Vacanze studio all’estero per bambini? Si può fare! Quando i bambini sono alle elementari, non si pensa che possono andare all’estero “da soli”. A fare un’esperienza di studio e di divertimento. A conoscere un paese e una lingua diversi, e a stringere nuove amicizie che chissà, magari dureranno una vita intera.

Mete e corsi d’inglese in Inghilterra per bambini

Quando si parla di vacanze studio, normalmente pensiamo a una possibilità adatta agli adolescenti. Invece le maggiori agenzie attive nel settore (come ESL, EF, STS) propongono tutte corsi junior di una o due settimane, per bambini a partire dai 7-8 anni. A farla da padrone per la fascia d’età 8-13 è l’inglese: la grande maggioranza delle richieste, e delle relative offerte, riguarda esperienze per cominciare a masticare la lingua della regina Elisabetta. E le mete vanno dall’ovvia Londra, a città storiche come Canterbury o Cambridge, o quelle costiere come Hastings o Brighton per poter sfruttare la spiaggia d’estate. Oppure, l’isola di Malta.

I corsi prevedono generalmente 3 ore di lezione al giorno, in classi di pochi studenti per massimizzare l’apprendimento e con una didattica cucita su misura per l’età scolare, improntata alla massima interazione. Alcune agenzie, inoltre, propongono pacchetti in cui il corso si dipana in una sorta di summer camp tematico con un obiettivo finale: la produzione di uno spettacolo teatrale, per esempio, o un torneo sportivo.

Vacanze studio all’estero per bambini, i servizi offerti

Le vacanze studio all’estero per bambini sono un impegno economico non indifferente, per questo tutte le agenzie garantiscono una serie di servizi. Nei prezzi sono inclusi trasporti, vitto e alloggio: ci sono agenzie, come STS, che per i bambini in questa fascia d’età propongono solo l’alloggio in campus mentre altre, come EF, che prevedono anche la sistemazione in famiglia. Tutti gli strumenti didattici vengono dati dall’organizzazione e fuori dalla scuola il tempo libero dei bambini, anche nel weekend, è strutturato in diverse attività ricreative organizzate dagli accompagnatori. E ogni agenzia garantisce assistenza h24 per le famiglie. In generale, una volta deciso il pacchetto giusto per i vostri figli, l’unica cosa da fare è… preparare la valigia!