turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
lago di bracciano vista dalle sponde con bambino

Al Lago di Bracciano con i bambini tra borghi e natura

da Lug 31, 2022

Home » Italia per famiglie » Lazio » Al Lago di Bracciano con i bambini tra borghi e natura

Il lago di Bracciano, noto anche con il nome di lago Sabatino, è uno dei laghi di origine vulcanica più conosciuti d’Italia ed è perfetto per una gita nel Lazio con i bambini, anche partendo dalla capitale.
Si trova a circa 45 km a nord di Roma ed intorno alle sue coste sorgono Anguillara Sabazia, Trevignano Romano e Bracciano.
Andiamo a scoprire questi tre paesi e i luoghi più interessanti nei dintorni del lago di Bracciano.

Ad Anguillara Sabazia tornando indietro nel tempo

Anguillara, primo paese che troviamo venendo da Roma, deve il suo nome ad un’antica domus romana costruita su uno sperone roccioso angolare (per l’appunto angularia). Una volta sorpassata la cinquecentesca porta, si entra nel paese vecchio dove, oltre ad apprezzare il pregevole affaccio sul lago, si può respirare un’atmosfera di altri tempi.

Al Museo Storico della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare

Se si visita la cittadina nel fine settimana una visita degna di nota é quella al Museo Storico della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare, sito nel torrione del Castello Orsini. La collezione è composta dalle donazioni degli oggetti di vita quotidiana che gli abitanti di Anguillara hanno fornito per tramandare la memoria dei lavori nei campi, le attività di pastorizia e quelle di pesca.

Alle palafitte in Località Marmotta

Scendendo verso il lago e più precisamente in località Marmotta è possibile fare un viaggio nel tempo immaginando di vivere nel periodo neolitico. É proprio qui che a fine anni ‘80 iniziarono gli scavi archeologici che portarono alla luce le palafitte di un villaggio risalente a circa 8000 anni fa. Diversi resti sono stati salvati, ma senza dubbio i più degni di nota sono le cinque piroghe, testimoni delle fiorenti attività di pesca.

anguillara lago bracciano bambino sulla riva

A Trevignano Romano a contatto con la natura

Trevigiano Romano sorge direttamente sulle sponde del lago ed è il paese posto più a nord. Le sue origini sono molto antiche come testimonia la vasta necropoli che sorge nelle sue campagne ed il museo Etrusco del centro storico all’interno del quale è possibile ammirare diversi corredi funerari tra cui quello di un antico guerriero.

Passeggiata lungo le sponde del lago

Il lungo lago alberato, con il largo marciapiede a filo dell’acqua ed i suoi tipici locali, è il luogo ideale per fare una passeggiata con i bambini rilassante a contatto con la natura.
Percorrendolo per la sua interezza, superate le spiagge attrezzate, potrete trovare cigni e anatre che oziano sul bagnasciuga o nuotato accanto alla riva.
In località Le Pantane è inoltre possibile ammirare diverse specie di uccelli che soggiornano in loco durante le migrazioni.

trevignano romano lago con bambino

A Bracciano tra il castello e i vicoli fioriti

Bracciano è senza dubbio il paese più conosciuto essendo il più grande e quello da cui prende nome il lago. Da vedere assolutamente per un giorno da fiaba insieme ai più piccoli.

Al castello Orsini-Odescalchi, noto anche come castello di Bracciano

Le origini del borgo risalgono al medioevo quando le popolazioni locali, cercando protezione, si stabilirono sull’ altura per costruire delle fortificazioni. Da queste strutture nel XV secolo nacque il castello, oggi proprietà della famiglia Odescalchi.
Il castello di Bracciano con le sue cinque torri, svetta in cima al paese ed è facilmente riconoscibile anche da lontano. Visitabile in ogni mese dell’anno grazie al ricco mobilio e ai preziosi affreschi riesce a far rivivere le meraviglie del passato e rievocare antichi misteri.
Passeggiando tra i vicoletti abbelliti dai colorati fiori sui terrazzini si ha l’occasione di scoprire le numerose chiese, le botteghe di artigiani per poi giungere sulla terrazza che domina il lago.

bracciano con bambino borgo antico centro

Trekking tra boschi e cascate da Castel Giuliano

Per chi preferisce un’avventura in mezzo alla natura si può lasciare il centro abitato e raggiungere facilmente la frazione di Castel Giuliano dove, oltre al piccolo borgo, è possibile intraprendere un percorso tra boschi e cascate.

Leggi anche l’articolo 5 fattorie nel Lazio per bambini

Maria Cristina Richiardi

Maria Cristina Richiardi

Maria Cristina Richiardi è storica dell'arte e guida turistica. Mette al servizio delle famiglie la sua conoscenza su Roma e non solo, con occhio attento e voglia di non lasciare nulla al caso, affinché la sua amata città possa diventare sempre più attenta alla promozione culturale diretta all'infanzia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.