Dopo aver guardato agli agriturismi family-friendly delle regioni del nord e del centro, riprendiamo la nostra ricerca dirigendoci verso sud: ampi spazi per giocare, animali da cortile e buon cibo sembrano essere il denominatore comune che rende la vacanza in agriturismo un’esperienza davvero speciale per i bambini.

Agriturismi in Umbria

Facciamo un salto nella regione dei moltissimi borghi, l’Umbria, dove l’agriturismo Madonna delle grazie in provincia di Perugia, una vera fattoria green, ci coccola con piscina, maneggio, aree dedicate alla pratica dello sport, parco giochi, percorsi guidati alla scoperta degli animali; non mancano poi i corsi di cucina e le degustazioni dei prodotti locali.

Poco distante c’è Vocabolo Poggio del Pero, un agriturismo dove praticare equitazione, rilassarsi in piscina, giocare nelle aree dedicate e partire alla scoperta delle zone vicine. Sempre in zona troviamo anche Il Sarale, dove servizi come piscina, area giochi, facilities nelle camere e cucina con orari “flessibili” vengono affiancati da attività per gli amanti degli animali e per piccoli chef.

Sempre in Umbria, ma in provincia di Terni, c’è l’agriturismo Borgo Santa Maria, il luogo ideale per praticare sport e giocare all’aria aperta: piscina, libero accesso all’orto biologico, e sistemazioni indipendenti attrezzate con tutto il necessario permettono alle famiglie di godersi una vacanza in piena libertà.

Agriturismi nelle Marche, Lazio e Abruzzo

Ma avviciniamoci un po’ al mare, e nelle Marche, in provincia di Ancona, pronta ad accoglierci c’è la Fattoria Fontegeloni, dove i bambini fino ai sei anni soggiornano gratuitamente. Anche qui troviamo una cucina pronta a soddisfare le richieste dei piccoli ospiti, e servizi a loro dedicati, mentre la piscina e le visite guidate all’azienda verranno presto affiancate da due nuove aree gioco, una interna e una esterna.

Nel Lazio troviamo Il Casale delle Ginestre, in provincia di Roma, che offre facilities kid-friendly, menù personalizzati e giochi; mentre per provare un’esperienza da vera vita in fattoria dobbiamo spostarci in provincia di Rieti, all’agriturismo Amatrice, dove si raccolgono le uova, si curano gli animali e ci si rilassa in piscina.

E ora è la volta della regione dei parchi, l’Abruzzo, dove in provincia dell’Aquila si alloggia in un casale dei primi del 900: l’Antica Tenuta, oltre ad organizzare gite nei dintorni, dispone di giochi per tutte le età, di un orto familiare con libero accesso e di percorsi all’interno e all’esterno dell’azienda per entrare a contatto con gli animali. È invece in provincia di Pescara che troviamo le Case Catalano, un luogo dove lasciarsi stupire dalla natura, tra gli animali del bosco e i prodotti dell’orto, e da cui partire seguendo itinerari a misura di bambino.

Agriturismi al sud: Campania, Puglia e Calabria

Ma eccoci a esplorare il sud, la terra del sole, dove la prima tappa è in Campania: in provincia di Napoli, infatti, troviamo sia Bellaria Relais, una struttura con aree esterne attrezzate e un appartamento ottimo per le esigenze di una famiglia anche numerosa, che Podere Don Peppe, una fattoria dove, oltre al parco giochi esterno e ai molti animali, viene data particolare attenzione all’alimentazione.

Spostandoci verso est raggiungiamo la Puglia dove, in provincia di Lecce, l’agriturismo La Rondine dedica ai piccoli ospiti un’area giochi e sconti nei mesi di luglio e agosto, mentre la Tenuta Specolizzi, oltre all’area giochi e alla piscina, offre il servizio di baby-sitting. Voglia di mettersi in gioco? All’agriturismo Posta Pastorella in provincia di Foggia si può partecipare alla vendemmia e alla raccolta della frutta, visitare il rifugio dei daini e andare a caccia di fossili della pianura alluvionale.

Siamo arrivati fino in Calabria dove l’Agriturismo Ninea, con le sue villette sparse tra gli ulivi e gli alberi da frutto, è il luogo ideale per godersi il mare, la piscina, la cucina casereccia e l’orto biologico, senza che i bambini paghino nulla.

E gli agriturismi nelle isole…?

Anche le nostre perle meritano una visita con tutta la famiglia. In Sicilia, in provincia di Catania, troviamo l’azienda agricola Il Casale delle rose, una delle prime fattorie didattiche nate in regione, che accoglie i piccoli ospiti con percorsi per conoscere gli animali, area giochi e buon cibo a km 0. In provincia di Ragusa, tra ulivi millenari, c’è l’agriturismo La Maddalena, che offre ai bambini una piscina “su misura”, passeggiate in sella ai pony, e un’area gioco. E ancora Al Poggetto, in provincia di Palermo, oltre a tantissimi animali, una zona giochi esterna attrezzata, corsi di equitazione, facilities kid-friendly, menù con proposte pensate per i bambini e servizio di baby-sitting, sono anche disponibili i passeggini “da montagna” ottimi per le uscite.

Infine non poteva mancare la Sardegna dove, in provincia di Nuoro, la fattoria didattica Agripaules organizza laboratori di mungitura, di coltivazione dell’orto, di lavorazione del formaggio e di creazione con l’argilla. Adatte ai più piccoli sono anche le passeggiate in sella agli asinelli, mentre in tavola si trovano i prodotti dell’azienda.

Le realtà kid-friendly non finiscono qui: consultate la sezione dove dormire e dove mangiare del nostro portale per sapere sempre dove andare.