Abbiamo scelto alcuni film educativi  e classici per famiglie da vedere assolutamente con i bambini, restando comodi a casa, seduti sul divano, tra piattaforme come Netflix, Amazon Prime, Disney Plus e dvd o blue ray.

Dopo una piccola indagine tra televisione on demand (molte piattaforme offrono due mesi di prova gratuita), dvd e blue ray, abbiamo scelto questi primi 6 titoli. Consigliamo questi film vivamente a tutte le famiglie per il messaggio che danno: ci sembra un’ottima occasione per dare un insegnamento positivo pertinente al mondo in cui viviamo.

1. Inside out, il film d’animazione che spiega le emozioni

Inside out, un film di animazione della Pixar di qualche anno fa, ora disponibile anche su Netflix. Il film racconta la storia di Riley, una bambina che con la sua famiglia trasloca molto lontano e deve affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola. Riley deve quindi fare i conti con le emozioni che convivono nel centro di controllo della sua mente e guidano la sua quotidianità. L’idea geniale da cui si muove il film è quella di rappresentare la sua mente attraverso personaggi che riproducono ogni singola emozione e ogni ricordo. Imparare a convivere con tutte le sue emozioni la aiuterà a crescere.

2. Wall-e, il film che racconta senza parole la bellezza di vivere

Wall-e, film di animazione della Pixar datato 2008, racconta la storia di Wall-e squadrato robottino, cigolante e cingolato, che ci emoziona tantissimo con la sua storia di solitudine. Ambientato in quel che ne rimane della Terra nell’anno 2800, Wall-e riesce comunque a trovare l’amore della sua vita in un luogo totalmente inquinato e abbandonato. Tra tutti i film d’animazione Wall-e è quello che più valorizza il significato della bellezza di vivere, della situazione attuale della società moderna e dell’amore, vero e unico.

wall-e film animazione robottino educativo bambini famiglie

3. Wonder, il film che spiega il coraggio e la forza della diversità

Wonder, un film che prende spunto da un caso letterario degli ultimi anni, in Italia pubblicato da Giunti (vi consigliamo anche il libro): il diario di un bambino venuto al mondo con una sindrome che lascia il corpo intatto e deforma la faccia e il diario della sua famiglia alle prese con la vita non conforme. “Non puoi nasconderti se sei nato per emergere”, sono le parole che gli sussurra all’orecchio la sorella maggiore Olivia, il primo giorno di scuola mentre Wonder, cioè August-Auggie, ha paura di superare il cancello. Non vuole togliersi il casco da astronauta che porta sempre per uscire di casa, per non spaventare gli altri con la sua faccia. Il film è sceneggiato da Stephen Chbosky e parla a tutta la famiglia della diversità e delle piccole grandi difficoltà che bambini e ragazzi affrontano nella vita quotidiana. Wonder è disponibile su Prime Video.

4. Free Willy, il film sull’amicizia tra un ragazzino ribelle e un’orca

Free Willy, un amico da salvare, un film che i più grandi ricorderanno perché l’uscita è datata 1993 ma trattasi di un sempreverde. Free Willy racconta la storia dell’amicizia tra Jesse e un’orca, Willy. Il cucciolo è stato catturato e allontanato dai genitori per diventare l’attrazione principale di un parco acquatico e questo lo ha reso molto aggressivo e asociale. Jesse è un ragazzino di dodici anni che, per aver commesso atti di vandalismo, è costretto a svolgere delle ore di volontariato all’interno dello stesso parco marino. Qui conosce l’orca con la quale si instaura un forte legame, tanto che il ragazzo riesce a insegnare all’animale cose che nemmeno la sua addestratrice riesce a fare. C’è anche il seguito del primo film…

5. Alla ricerca di Nemo, il film d’animazione per superare le paure

Alla ricerca di Nemo, film d’animazione Disney che racconta la storia del tormentato viaggio di Marlin per incontrare suo figlio Nemo nell’oceano, il simpatico pesciolino a strisce lo ha disubbidito, lo ha affrontato e ignorando i suoi avvertimenti si è avventurato da solo per il mare. Marlin, disperato combatte le sue peggiori paure, affronta squali, balene, pellicani, gabbiani, meduse e un pesce mostro, naviga attraverso la corrente australiana orientale avendo come compagna Dory, un simpatico personaggio che perde la memoria ogni 5 minuti. Un film pieno di lezioni, sia per i figli che per i genitori, che potete trovare sul nuovo canale Disney Plus, lanciato tra le piattaforme on demand il 24 marzo 2020.

6. Ribelle, il film per combattere gli stereotipi di genere

Ribelle – The brave, altro film Disney che però va un po’ fuori dagli schemi: non è la classica favola, non c’è nessuna principessa da salvare anzi… la protagonista è proprio fuori dallo stereotipo della donna. Racconta la storia di “Ribelle”, Merida principessa coraggiosa, audace e insofferente alle regole di corte che preferisce cavalcare e tirare con l’arco piuttosto che sedere a tavola composta o pettinare i propri riccioli rossi. Sempre spinta dallo spirito d’avventura cerca di trovare e seguire la propria strada e ciò che ci rende felice.

 

Leggi anche l’articolo

9 film da vedere su Netflix per tutta la famiglia