turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

WeWorld Index 2015: il primo rapporto sull’inclusione sociale

da Giu 25, 2015

Home » Novità per famiglie » WeWorld Index 2015: il primo rapporto sull’inclusione sociale

Sicurezza, disoccupazione, accesso all’ istruzione e ai servizi sanitari: il progresso della società non si misura solo attraverso indicatori economici ma anche analizzando le condizioni di vita dei soggetti più a rischio di esclusione sociale. Tra questi ci sono donne e bambini, ovvero il 70% della popolazione mondiale. Per questo è nato il WeWorld Index, il primo rapporto sulla condizione di bambine, bambini, adolescenti e donne nel mondo, che valuta, tramite 34 indicatori, il loro livello di inclusione sociale in 167 nazioni.

E l’ Italia, secondo il nuovo indice presentato alla Farnesina, si trova al 18° posto della classifica con Sufficiente Inclusione.

Non male se non fosse che per singole categorie, come spesa d’ istruzione, corruzione e accesso a internet, i vertici della classifica invece si allontanano notevolmente. Non è un Mondo per donne e bambini, dunque? Sono 102 su 167 i Paesi che non raggiungono un livello di inclusione nemmeno sufficiente. Con il termine inclusione, si intende un concetto multidimensionale, che non riguarda solo la sfera economica, ma tutte le dimensioni del sociale (sanitaria, educativa, lavorativa, culturale, informativa, di sicurezza, ambientale). L’ esclusione è un concetto molto più ampio di povertà che comprende disoccupazione, accesso all’ istruzione e ai servizi sanitari, le condizioni abitative la sicurezza personale e collettiva. Al Top della classifica, manco a dirlo, solo Nord Europa. Il nostro Paese ottiene i risultati migliori nell’ ambito della salute di bambine/i e donne, e dell’ educazione di base. WeWorld Onlus, organizzazione no profit che opera in Italia e nel Sud del Mondo per la tutela dei diritti di donne e bambini, ha lanciato il WeWorld INDEX 2015, Un aspetto innovativo del lavoro è che si concentra sul forte nesso tra diritti dell’ infanzia e parità di genere.

Maila Nuccilli

Maila Nuccilli

Giornalista pubblicista, fin da bambina affascinata del mondo dei mass media (tv, cinema, e giornalismo) e da sempre appassionata di comunicazione, campo nel quale lavora da oltre 15 anni. Ha iniziato a collaborare con Kid Pass dagli esordi. Attualmente, seguendo la sua passione per il cinema, cura in particolare la sezione sui film e le serie TV dedicate a bambini e ragazzi, oltre ad altri temi e consigli utili ai genitori.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.