turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Venezia-Tutankhamon-con-bambini

“Tutankhamon” la mostra sull’Egitto a Venezia

da Ago 17, 2022

Home » Musei per bambini » “Tutankhamon” la mostra sull’Egitto a Venezia

La spettacolare mostra “Tutankhamon a Venezia, aperta fino al 1° maggio 2023, è un’esperienza di visita adatta alle famiglie con bambini ma non troppo piccoli.
Non solo mille reperti originali da scoprire, ma soprattutto una grande e corposa sezione dedicata alla realtà aumentata con tanti lunghi racconti e aneddoti da ascoltare. Esperienze immersive per far rivivere ai piccoli visitatori l’eccitazione della scoperta della tomba del giovane faraone e molte altre emozioni da archeologi.

Preparatevi a spendere però perché il prezzo per una famiglia risulta piuttosto alto, come potete leggere nell’ultimo paragrafo dell’articolo.

Dove vedere la mostra “Tutankhamon”

La mostra Tutankhamon si trova fino al primo maggio 2023 nel centro museale del trecentesco Palazzo Zaguri, nel centro storico di Venezia. Le 36 sale espositive, distribuite nei cinque piani del palazzo, raccolgono un’esposizione eccezionale, curata dalla realtà privata Venice Exhibition, in occasione del centenario dalla scoperta della tomba del faraone egizio, scomparso a poco meno di 19 anni.

Perché visitare la mostra “Tutankhamon” con i bambini

La civiltà egiziana e i suoi misteri esercitano da sempre un grande fascino sui bambini di tutte le età.
La visita alla mostra veneziana “Tutankhamon” sarà un viaggio esperienziale nell’Antico Egitto, per grandi e bambini. L’esposizione racconta la storia, i misteri e gli aneddoti del faraone, con suggestive scene ricreate ad hoc per far rivivere ai visitatori momenti dell’antico Egitto.

Per i reperti originali dall’Egitto a Venezia

In mostra saranno esposti centinaia di reperti originali, alcuni in anteprima mondiale, grazie alla collaborazione con importanti istituzioni egiziane. In particolare, il museo Egizio del Cairo, che ha dedicato un’intera ala al faraone bambino.

Dietro le quinte: I reperti inizieranno ad arrivare a Venezia a fine settembre in 5 container e ci vorranno oltre 60 viaggi in Canal Grande per trasportarli, con grande cautela e sotto gli occhi attenti di egittologi, fino alla sede espositiva in campo San Maurizio, per comporre il ricco allestimento.

Per il percorso espositivo coinvolgente

Il percorso espositivo, oltre ai contenuti storico artistici, sarà implementato da aneddoti e curiosità meno noti e da indagini sui misteri mai risolti. L’idea, infatti, tra gli egittologi, è che negli ultimi 100 anni si sia parlato molto, ma tanto ci sia ancora da conoscere.
Sarà sorprendente per i bambini scoprire che Tutankhamon salì al trono a soli 9 anni e morì a 19, e come divenne famoso per la ricchezza del suo corredo e dei sarcofagi che proteggevano la sua mummia reale.

bambina alla mostra tutankhamon venezia egitto zaguri

Per la fruizione immersiva in realtà aumentata

Anche le modalità espositive saranno altamente innovative e tecnologiche. Storytelling e gamification, con un’intera sezione dedicata alla realtà aumentata, applicata alla ricostruzione in 3D degli scenari e dei reperti archeologici, renderà la fruizione altamente coinvolgente, soprattutto ai nativi digitali.

Si tratterà di un’area molto futuristica, con una sorta di Metaverso dell’Antico Egitto, che farà rivivere ai visitatori l’esperienza della scoperta della famosa tomba, rinvenuta quasi intatta e piena di tesori.
Saranno naturalmente disponibili visite guidate multilingue, studiate per rispondere alle esigenze di tutti i target, adulti, ragazzi e bambini, scolaresche e famiglie.

Informazioni sulla mostra “Tutankhamon” a Venezia

La mostra “Tutankhamon” apre il 29 ottobre 2022 e chiude il 1° maggio 2023.
Luogo di apertura: Palazzo Zaguri, in campo San Maurizio, Venezia.
Il palazzo è attrezzato ed agibile anche per le persone in carrozzina.

Proposte didattiche per famiglie o scuole e agevolazioni sui biglietti

Non sono per il momento segnalate particolari attività didattiche speciali rivolte alle famiglie o alle scuole a data fissa oppure on-demand, ma c’è la possibilità di effettuare per tempo la prenotazione di una guida a pagamento, che accompagni durante la visita per i gruppi. Sul sito si trovano soltanto le indicazioni sul prezzo ridotto per gruppi scolastici e sulle convenzioni di trasporto per raggiungere la mostra. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 5 anni compiuti mentre da 6 a 12 anni il biglietto è ridotto a 14 euro, ma solo di poco rispetto al prezzo intero di 16 euro. Non è previsto un biglietto famiglia.

Leggi anche l’articolo sui musei da visitare a Venezia con i bambini

Teresa Scarselli

Teresa Scarselli

Autrice, editor e SMM del portale Kid Pass, si occupa di comunicazione, promozione e fruizione dei Beni culturali. È convinta che qualsiasi viaggio possa essere un’esperienza a misura di bambino… e genitori! Il suo obbiettivo è raccontare e rendere appagante la visita a borghi, città d’arte e musei per tutta la famiglia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.