L’estate è il periodo migliore per dedicarsi agli sport acquatici: ovunque voi siate, se c’è l’acqua, i bambini possono fare pratica divertendosi.

I bambini di tutte le età sono sempre affascinati dall’acqua: basta dare loro una fontanella o una piscina gonfiabile e saranno in grado di divertirsi per ore. Ma noi vogliamo suggerirvi una serie di sport acquatici che è possibile praticare molto liberamente durante le vacanze o durante semplici weekend fuori casa.

Sport acquatici al mare

Con l’arrivo del caldo la temperatura delle acque del mare inizia a salire e se avete deciso di trascorrere le vacanze al mare in famiglia abbiamo pensato di darvi dei suggerimenti per vivere delle esperienze acquatiche indimenticabili.

sport acquatici al mare - sup

Il SUP consiste nel rimanere eretti su una tavola che può essere il doppio o il triplo in alcuni casi di una normale tavola da surf. Sarà divertentissimo per i bambini: non solo quindi surf (si può provare anche quello sì) che necessità però di un minimo di onde, ma sport acquatici in cui la prima sensazione che si prova è quella di libertà.

Se siete poi in una località di mare rinomata per l’acqua limpida e i fondali da scoprire portate i bambini a esplorare il mondo subacqueo alla scoperta di pesci, rocce e coralli. Le immersioni sono un’attività acquatica che entusiasmerà i bambini.

Leggi anche i giochi da fare in spiaggia con i bambini

Sport acquatici in piscina

Sole, nuoto, divertimento e relax: in piscina si possono praticare diversi sport in acqua. In primis, il nuoto che può essere praticato sempre sotto la supervisione di mamma e papà. Per chi non sa nuotare si può pensare ad un corso per imparare, si può fare assieme, genitori e figli, apprendendo le tecniche base per restare a galla e muoversi in acqua. Se si ha lo spazio a disposizione si può poi giocare a pallanuoto, pallamano: tutti giochi di squadra che aiutano i bambini nella socializzazione e nella formazione dello spirito di gruppo.

Sport acquatici al lago

Un’alternativa al mare? Certamente il lago. Qui con i bambini si possono provare svariati sport d’acqua: il kayak per esempio, che è un’attività molto divertente e appassionante, o lo sci d’acqua. In entrambi questi sport non è richiesta una particolare preparazione fisica, così come per il già citato Sup che si può praticare anche al lago.

Non ci sono particolari indicazioni, ai bambini, per sicurezza, viene fatto indossare un salvagente, basta qualche lezione e via soli ad esplorare le coste del lago, pagaia alla mano. In alcune località si può anche provare Sup famigliare: una tavola da Sup enorme dove tutta la famiglia può salire, una forza, davvero.