Torna l’appuntamento della Settimana del lavoro agile in Veneto in programma dal 27 al 31 maggio 2019.  L’obiettivo dell’iniziativa, supportata dalla Regione del Veneto, è sensibilizzare sempre più lavoratori e lavoratrici sul tema della conciliazione tra qualità della vita e tempi di lavoro.

Programma della Settimana del lavoro agile in Veneto

In questa settimana si potrà partecipare a molti eventi in tutta la regione per sapere di più sullo smart working e ascoltare le testimonianze e le esperienze dei casi concreti già sperimentati, scoprendo come cambia il lavoro quando viene introdotta in azienda questo tipo di soluzione organizzativa.

Per scoprire il programma  con i seminari, workshop, visite aziendali e spazi co-working aperti gratuitamente su appuntamento, seguite la pagina del portale della Regione Veneto in continuo aggiornamento e l’evento Facebook

Cosa è il lavoro agile e come funziona

Il lavoro agile non è telelavoro, perchè è svolto in parte in locali dell’azienda e in parte all’esterno. E’ un accordo, non un contratto. E’ una modalità flessibile per svolgere il proprio lavoro da dipendente. È regolato con un accordo scritto fra datore di lavoro e lavoratore, che stabilisce le modalità e la durata del periodo di smart working (a tempo determinato o indeterminato).

Le nostre interviste sullo smart working

Abbiamo parlato del tema dello smart working con la rubrica “un anno di lavoro agile”, ricca di interviste e ricerche.

Giada Sivori, HR manager per i mercati emergenti di Safilo racconta “Io un giorno alla settimana risparmio due ore di auto. Mentre noi HR lo usiamo come biglietto da visita per attrarre talenti.”

Elisa Sisto di MOCA Interactive spiega “Con lo stimolo di Angela, mamma di due bambini, si è creato un gruppo di lavoro per approfondire la questione, senza aspettare il legislatore. Questo gruppo era formato da quattro colleghe, tutte con figli o con difficoltà legate alla distanza casa-ufficio.

Molte altre testimonianze sono raccolte in un video che abbiamo realizzato con la partecipazione delle aziende e dei lavoratori e lavoratrici di SME, Nep Group e Siav.