Londra con i bambini: alla scoperta di tutte le opportunità adatte alle famiglie nel visitare la Capitale britannica.

Continuiamo il nostro viaggio nelle capitali d’Europa alla scoperta dei loro luoghi kid-friendly. E’ la volta di Londra, la vivissima capitale britannica che offre moltissimi spunti per i viaggi in famiglia. Per i giovani visitatori infatti offre una vasta gamma di opzioni: hotel, ristoranti, parchi, musei, visite guidate e molto altro.

I mezzi pubblici

Partiamo dunque alla scoperta delle sue opportunità. Prima fra tutte, la possibilità di farli viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici: i bambini fino ai 5 anni infatti a Londra non pagano in metropolitana, sugli autobus e sui tram, se accompagnati da un adulto con un biglietto valido; i bambini sotto gli 11 anni viaggiano sempre gratis sugli autobus e sui tram e possono viaggiare gratis anche fuori dagli orari di punta.

I musei londinesi

Passiamo ora ai musei, che sono per lo più gratuiti per i bambini, e vi portiamo al Bethnal Green Museum of Childhood, il museo ad ingresso gratuito che raccoglie nelle Toys Galleries giocattoli di ogni tipo dal XVII secolo ad oggi, tra cui una bellissima esposizione di bambole, case in miniatura, trenini elettrici, cavalli a dondolo, castelli, teatri di burattini; da non perdere poi il Natural History Museum: qui i percorsi sono pensati per i bambini, stimolando la loro curiosità anche attraverso diversi momenti di gioco e di intrattenimento didattico.

C’è poi lo Science Museum: 5 piani del museo con mostre ed esposizioni interattive che ripercorrono la storia della scienza e del progresso umano seguendo itinerari tematici. Ai bambini piacerà molto anche andare alla scoperta degli Egizi e delle mummie al British Museum, mentre negli ampi spazi dedicati all’arte moderna alla Tate Modern sono tantissime le attività e le facilities per i bambini, e non è vietato neppure fare rumore.

I parchi di Londra

I musei non finiscono qui ma un’altra attrattiva di Londra sono certamente i parchi: Hyde Park e Regent Park ad esempio. Ampi spazi per giocare, laghetti navigabili nel periodo estivo e tanti teneri scoiattoli. A Regents Park si trova anche lo zoo di Londra che accetta prenotazioni on line. Vietato scordare poi una visita al London Aquarium: è uno dei più grandi acquari d’Europa e ospita 400 specie marine in più di 50 vetrate.

Mangiare e dormire a Londra

E se vi viene fame? Ecco qui una serie di ristoranti dotati di facilitazioni per bambini e famiglie: a soli due minuti da Piccadilly Circus, c’è il Rainforest Cafè: un ristorante a tema per tutta la famiglia, dove elefanti, piranha, giaguari, coccodrilli e tanti altri animali vi daranno la sensazione di cenare nel bel mezzo di una giungla.

Un’altra catena che val la pena di segnalare è quella dei T.G.I Friday’s: propone un menù dedicato ai bambini e sconti ad hoc. In generale possiamo dire che le catene di ristorazione sono tutte attrezzate con seggioloni, menù bimbi, area giochi interna, scalda biberon, fasciatoio, giochi da tavolo, quindi potete mangiare tranquilli e senza preoccupazioni.

Vi suggeriamo ancora Hawksmoor, Pizza Express (dove si organizzano anche “pizza cooking competition” per i bambini), Wagamama (che personalizza per i bambini il suo menù tai-giapponese), Carluccio (una catena di pizzerie italiane che organizza anche eventi dedicati ai bambini) e infine un originale ristorante inglese, Bistroteque, per scoprire le sorprese della cucina britannica con i più piccoli.

Ci sarebbero ancora le catene di Coffee Shop da citare: sono tutte amiche dei bambini.

Non serve quasi nemmeno dire che anche gli hotel e le catene alberghiere siano attrezzati al meglio per accogliere i bambini.

Una “chicca” londinese

Infine, ultima “chicca” londinese, abbiamo scoperto l’esistenza di moltissimi corsi, attività ed eventi per i bambini e val la pena di citare, per finire, la numerosissima comunità delle Yummie Mummies – Business Mums poi diventata More than Mummies per supportare le mamme nel loro ruolo di mamme ma non solo.

Ora non vi resta che partire e lasciarvi ispirare da questa città così viva e ricca di proposte!

 

Guide e mappe consigliate su Londra per i bambini