Dopo aver visto i 6 acquari più belli d’Italia, vi portiamo alla scoperta dei 6 acquari più belli d’Europa da visitare con i bambini.

I 6 acquari più belli d’Europa

  1. Ocenàrio di Lisbona
  2. Oceanografic di Valencia
  3. Aquarium de La Rochelle
  4. The Deep di Kingstone upon Hill
  5. Blue Planet di Copenhagen
  6. AquaDom di Berlino

Oceanàrio di Lisbona

Aperto nel 1998 in occasione di Expo, l’Oceanàrio di Lisbona è sicuramente un fiore all’occhiello del settore, consigliato soprattutto alle famiglie con i bambini. L’acquario è strutturato su due piani e nelle sue vasche ospita oltre 15mila specie marine e oceaniche, uccelli, mammiferi marini e piante.

Quattro grandi vasche riproducono le splendide barriere coralline indiane, le foreste del Pacifico, la zona antartica e la linea costiera rocciosa dell’Atlantico settentrionale. Attraverso visite guidate multilingue, i più curiosi potranno scoprire l’evoluzione e lo sviluppo della vita negli Oceani.

Imperdibile, per grandi e piccoli, la visita all’enorme vasca centrale: oltre 7 milioni di litri d’acqua che ospitano 100 specie diverse delle creature che abitano gli oceani, dagli squali ai barracuda, dalle razze alle cernie.

Oceanário di Lisbona

Oceanogràfic di Valencia

Il più grande acquario d’Europa e terzo più grande al mondo, l’Oceanografic di Valencia si trova all’interno della Città delle Arti e della Scienza, il gigantesco complesso museale progettato da Calatrava, e ne rappresenta la punta di diamante, con un tunnel sotterraneo lungo 70 metri che vi porta dalle coste europee al ai coralli del Mar dei Caraibi e un ristorante sottomarino che regalano l’emozione di stare sul fondo dell’oceano.

Una specie di città immersa con numerosi acquari che riproducono i principali ecosistemi marini del mondo – “Antartico”, “Artico”, “Temperato”, “Mediterraneo” e “Tropicale” – laghi, lagune e isolotti che illustrano la vita marina di 45mila esemplari e 500 specie diverse.

Imperdibile il delfinario, profondo 11 metri, alla scoperta dei mammiferi più intelligenti al mondo.

Aquarium de La Rochelle

L’acquario della cittadina di La Rochelle, nella regione Nuova Aquitania, in Francia, è conosciuto principalmente per il suo centro di ricerca sulle tartarughe finanziato dal governo francese, che durante l’inverno si prende cura delle tartarughe e durante l’estate le libera nelle Acque di La Rochelle, monitorandole con un microchip.

L’acquario ospita oltre 12mila animali marini appartenenti a circa 600 diverse specie ospitate in 75 vasche dedicate ai principali ecosistemi mondiali: “Atlantico”, “Tropicale”, “Indiano-Pacifico” e “Mediterraneo”.  

Imperdibile la galleria delle luci, 5 vasche dove si riproducono le profondità degli abissi con gli effetti di bioluminescenza e fluorescenza.

Nell’acquario vengono svolte tante attività didattiche e mostre temporanee che offrono anche la possibilità di immergersi nelle vasche.

The Deep di Kingstone upon Hill

the deep acquario gran bretagna

L’acquario inglese The Deep, è uno spettacolare acquario che vanta numerose specie marine in diversi ambienti, tra cui sette specie diverse di squali e un centro di ricerca nel campo della biologia marina. L’acquario è famoso per ospitare una coppia di pesci sega verdi, gli unici esemplari in tutto il Regno Unito.

La più grande vasca dell’acquario, l’Endless Ocean, ospita in 2,5 milioni di litri di acqua salata alcuni tra gli animali più spettacolari del mondo marino. Infine merita una visita il “regno del ghiaccio”, dove su tre piani si trova la divertente e quasi ipnotica casa dei pinguini.

Blue Planet di Copenhagen

Con la sua struttura di 10mila mq il Blue Planet di Copenhagen è il più grande e moderno acquario del nord Europa. L’acquario è diviso in otto sezioni che ricreano tre principali ecosistemi (laghi e mari del Nord, fiumi e bacini tropicali e l’oceano), per un totale di 50 vasche che ospitano 20000 pesci.

La vasca centrale, l’Ocean Tank, è sicuramente la parte più bella della visita: allestita come un palcoscenico con le sedute ad anfiteatro, da qui potete gustarvi lo spettacolo di centinaia di pesci di ogni tipo. Se riuscite a trovarvi lì alle 12:30 in punto, siete fortunati: è proprio il momento in cui danno da mangiare ai pesci e non capita tutti i giorni di mettersi a tavola con uno squalo!

blue planet copenhagen acquario vasca centrale

I più grandi pesci ospitati nel centro sono gli squali martello, che raggiungono i 7 metri di lunghezza e nuotano insieme ad altre specie di squali, grandi razze, barracuda, murene e tartarughe marine. Tra i vari ospiti che nuotano in questo meraviglioso acquario, un posto particolare va riservato alle lontre provenienti dall’Alaska.

AquaDom di Berlino

Il nostro viaggio alla scoperta degli acquari più belli d’Europa si conclude con un acquario piccolo ma spettacolare, l’AquaDom di Berlino. Il più alto acquario del mondo, per via della sua curiosa forma cilindrica alta 25 metri, si trova nella hall del centrale Radisson Blue Hotel.

Con oltre 35 vasche e più di 5mila creature marine, ospita 1500 pesci tropicali e 100 specie diverse che si possono ammirare molto da vicino, entrando nella vasca tramite uno speciale ascensore di vetro che sale fino all’ultimo piano. 

Un’altra esperienza degna di nota è il Labirinto di specchi di Nettuno. Si tratta di un percorso di 100 mq che, grazie a un gioco di specchi che riflettono le immagini all’infinito, creano un effetto ottico strabiliante. I visitatori hanno l’illusione di essere circondati su tutti i lati da pesci marini, tra cui pesci pagliaccio e cavallucci marini.

 

Scopri anche i 6 acquari più belli d’Italia da visitare con i bambini