turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

Genitori single: consigli anti stress

da Mag 27, 2016

Home » Guide per genitori » Genitori single: consigli anti stress

Essere genitore di per sé non è una passeggiata. Se si è single l’esperienza diventa addirittura un’arrampicata. Ecco i consigli per affrontare la gestione e l’educazione dei figli ed evitare lo stress, che in questi casi è un rischio molto elevato.

Allevare un figlio, per un genitore single, può comportare maggiore pressione e stress. Con nessuno con cui condividere le responsabilità giorno per giorno e con cui confrontarsi per prendere delle decisioni, i genitori single devono fornire un grande sostegno ai propri figli mentre affrontano anche il problema, che in alcune situazioni è sconforto, di essere soli.

I seguenti suggerimenti possono aiutarti a ridurre lo stress, sia che siate genitori single per scelta o per lutto:

Tieni sempre sotto controllo le finanze

Impara come gestire i tuoi soldi e, se hai la possibilità, prova a migliorare le tue finanze. Se sei senza lavoro non aver paura di chiedere aiuto, per esempio alle agenzie di collocamento. Se ritieni di poter migliorare la tua formazione, nell’ottica di una miglior posizione professionale, considera la possibilità di acquisire un altro titolo di studio.

Parla molto con i tuoi figli

Lascia che tuo figlio comprenda appieno cosa è cambiato nel nucleo familiare. Siediti con lui e consentigli di esprimere quello che sente.

Cerca supporto

Non provare a risolvere tutto da solo/a, avrai bisogno di supporto che sia la famiglia che gli amici possono darti. Un altro tipo di supporto molto utile è fare gruppo con altri genitori single.

Crea tempo di qualità con tuo figlio

Non avere un partner e crescere dei bambini può essere faticoso, soprattutto se avete un lavoro impegnativo. È importante, quindi, dedicare del tempo di qualità ogni giorno al proprio bambino. Gioca, leggi, fa’ dei lavori manuali insieme a lui o semplicemente ascoltate insieme un po’ di musica. Il tuo tempo è una delle cose migliori che puoi donargli.

Prenditi del tempo per te stesso

è altrettanto importante poter contare sul tempo di qualità da spendere con se stessi: ne beneficerai tu, ma anche tuo figlio. Chiama una baby sitter ed esci da solo/a o con gli amici. Fa’ ciò che ti piace, cerca un hobby che possa interessarti.

Mantieni una routine quotidiana

Programma i pasti, le faccende, l’orario per andare a letto ecc. in modo che tuo figlio sappia cosa aspettarsi ogni giorno. Una routine lo aiuterà a sentirsi più sicuro.

Instaura una disciplina coerente

Genitori separati o divorziati dovrebbero lavorare insieme per educare i figli allo stesso modo. Leggete libri e frequentate corsi per la genitorialità: imparare i modi migliori per gestire i comportamenti di vostro figlio vi aiuterà a ridurre lo stress non solo a voi, ma anche ai vostri figli.

Tratta i bambini come tali

Anche se essere un genitore single può farti sentire solo/a, non trattare tuo figlio come il sostituto di un partner. Cerca di non scaricare su di lui i tuoi problemi e lasciagli i suoi spazi.

Sii positivo

Sii consapevole del fatto che tuo figlio sarà sempre influenzato dal tuo umore e dal tuo atteggiamento. Avrà bisogno del tuo amore nei momenti difficili: non nascondere quello che provi ma fagli sempre sapere che tutto andrà bene.

Prenditi cura di te

Fai regolarmente esercizio fisico, mangia sano e non trascurare il tuo corpo, anche se stai vivendo un momento difficile.

David Polezzi

David Polezzi

David Polezzi è Psicologo – Psicoterapeuta e Professore a.c. di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.