turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

Gelosia tra fratelli: come comportarsi

da Gen 5, 2016

Home » Bambini e salute » Psicologia per bambini » Gelosia tra fratelli: come comportarsi

La rivalità tra fratelli esiste da sempre. Quali sono solitamente le cause?

La rivalità tra fratelli esiste da sempre. Quali sono solitamente le cause? Se ci pensate, i fratelli non si scelgono l’un l’altro, non scelgono la loro famiglia. Possono essere di sesso diverso, avere età e temperamento differenti e, cosa peggiore di tutte, sono costretti a condividere la persona o le due persone che più di tutte desiderano per sé: i loro genitori.

Possibili fattori problematici nella gelosia tra fratelli

La posizione occupata nella famiglia
Ad esempio, il figlio maggiore potrebbe essere responsabile del fratellino minore oppure quest’ultimo potrebbe passare la vita a cercare di essere come lui.
Il sesso
Ad esempio, un ragazzino potrebbe odiare sua sorella perché il papà è più gentile con lei, d’altra parte una sorella potrebbe desiderare di andare a caccia col papà e il fratello.
L’età
Un bambino di 5 anni e uno di 8 potrebbero giocare insieme ma se la loro differenza d’età fosse maggiore sarebbero come due poli opposti.

Fratelli gelosi e arrabbiati possono creare problemi

Quando la rivalità diventa eccessiva, prendete in mano la situazione. Parlate con i vostri figli di ciò che sta accadendo e fornitegli consigli su come comportarsi quando la rabbia prende il sopravvento, ad esempio ignorando la presa in giro. Se questo non dovesse funzionare, stabilite delle regole per queste situazioni che prevedano conseguenze negative e positive per tutti:
Quando c’è un combattimento o una lite, tutti avranno come punizione un time out o l’obbligo di scrivere dei buoni propositi su un foglietto, ad esempio “giocherò con mia sorella senza farla arrabbiare”.
Per premiare i comportamenti positivi, invece, potreste fare delle cose piacevoli tutti insieme. è inoltre fondamentale costruire un sistema in cui nessuno viene privilegiato più di un altro. Si possono stabilire turni per chi lava i piatti o butta fuori la spazzatura, chi sceglie dove andare a pranzo o in vacanza ecc.

La rivalità tra fratelli è problematica ma, se superata con successo, potrà dare ai vostri bambini le risorse necessarie che gli serviranno in futuro per affrontare la vita.

In questo modo impareranno ad affrontare la gelosia e anche i loro punti di forza e di debolezza. Ma, più di tutto, vedere che voi riuscite a gestire la situazione con serenità e correttezza, gli servirà per quando anche loro diventeranno genitori.

David Polezzi

David Polezzi

David Polezzi è Psicologo – Psicoterapeuta e Professore a.c. di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.