turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Bulli ed Eroi 2023

Bulli ed Eroi 2023: Festival Internazionale del Film per Ragazzi

da Nov 8, 2023

Home » Notizie e curiosità » Bulli ed Eroi 2023: Festival Internazionale del Film per Ragazzi

Il 15 ottobre si è conclusa la prima parte della VI edizione del Bulli ed Eroi Festival Internazionale del Film per Ragazzi Val di Chiana Senese con la partecipazione di Val d’Orcia, Val di Chiana e Val Tiberina aretine: una intensa edizione con attenzione e sostegno per i bambini che vivono nelle zone di guerra e per i bambini africani che con le arti elaborano dolori profondi.

Le proposte, gli obiettivi e il programma di Bulli ed Eroi 2023 

Transizione ecologica, ecologia della mente e prevenzione: questi i pilastri sui quali si sono fondate le proposte che hanno toccato numerose cittadine delle vallate in cui si è svolta la kermesse e numerosi i collegamenti in tutto il mondo: Messico, Puerto Rico, New York, Spagna, Svizzera, Campania, Veneto. Il programma trasversale di quest’anno ha allargato i propri confini e ha fatto commuovere, ridere, sorridere, riflettere. Ogni attività voleva raggiungere obiettivi ben precisi ai fini della conoscenza dell’audiovisivo e della prevenzione. 

Tra gli obiettivi principali, l’attenzione al territorio e la valorizzazione delle associazioni e delle eccellenze presenti che hanno ricevuto diversi premi di encomio. Tra questi, i ballerini dell’Associazione Se mi aiuti ballo anch’io

La Giornata della Meraviglia a Rapolano Terme: una dedica ai bambini nelle zone di guerra 

Il 6 ottobre a Serre di Rapolano Terme si è svolta la Giornata della Meraviglia, una dedica ai bambini che vivono nelle zone di guerra alla quale hanno partecipato un altissimo numero di ragazzi. Ha partecipato alla Giornata anche Katiuscia Tarabella, affetta dalla sindrome di Charcot-Tot, realizzando disegni che sembrano magie e dimostrando come l’arte cambi la vita e con essa il mondo. 

Il cinema giapponese: sostenibilità ed ecologia con Hayao Miyazaki 

È stata poi la volta del cinema giapponese dedicato alla sostenibilità ed all’ecologia con il Maestro del cinema giapponese Hayao Miyazaki  e il film Nausicaa della valle del vento. Gli alunni hanno assistito alla presentazione di opere di un’artista giapponese e alla descrizione del rito del tè, per entrare meglio nella cultura nipponica. 

Bulli ed Eroi 2023 a Chianciano Terme: l’arte di Franco Angeli e Pablo Revello  

Il 10 ottobre il Festival ha fatto tappa a Chianciano Terme. Sono state distribuite ai ragazzi carte gioco per un percorso green. Livia Bonifazi ha presentato il film Lo spazio inquieto, dedicato all’arte di Franco Angeli per la regia del nipote Franco Angeli

Premiato anche il regista Pablo Revello per la sua capacità di far lavorare i ragazzi di ogni fascia di età insegnando loro a riflettere e conoscere: ha ricevuto due menzioni: una come eccellenza del territorio e l’altra per il Cortometraggio Murales realizzato con il Liceo Scientifico di Siena.

Bulli ed Eroi 2023

Bulli ed Eroi 2023 in Val di Chiana: assegnazione dei premi 

Dall’11 al 13 ottobre giurie distribuite in tutto il mondo hanno visionato i sei lungometraggi in Concorso che valorizzano e fanno conoscere registi e produttori regionali e nazionali. 

In Val di Chiana hanno assegnato il Premio Il Teatro al Cinema alla Compagnia il Bucchero, per l’ironia con la quale ha trattato il tema della disabilità e della sessualità. Premio anche per Filistrucchi, un’eccellenza fiorentina dal 1720. Sono stati inoltre assegnati altri Premi per la regia, le capacità attoriali, le attrici emergenti. 

Masterclass e lezioni sul cinema ai licei Poliziani di Montepulciano

Ai Licei Poliziani nelle matinée del 12 e 13 ottobre i ragazzi hanno potuto assistere ad una bellissima lezione del Maestro Vince Tempera sulle colonne sonore dei film e hanno danzato sulle note di Ufo Robot. Il giorno successivo Jacopo Olmo Antinori, attore toscano, ha svolto una Masterclass e permesso ai ragazzi di esplorare arte e cinema con la figura del Maestro Borromini da lui interpretato nel film: Borromini e Bernini sfida alla perfezione di Giovanni Troilo.

La maratona dei corti di Bulli ed Eroi 2023

Il penultimo giorno si è tenuta la maratona dei corti con personalità del mondo della cultura, del cinema e delle arti e con la Presidente di Giuria Donatella Baglivo. Ogni film entrato in finale quest’anno ha ricevuto un riconoscimento e tutti i film sono stati meritevoli di encomio: sperimentazioni, progetti, idee stupende, danza, rapper. Tutti i nomi dei premiati sono sul sito e sui social che vengono aggiornati continuamente.

Premi ecosostenibili fatti a mano

Tutti i premi sono stati realizzati con prodotti fatti a mano, in rispetto dell’ambiente e come esempio di economia circolare: seta dipinta a mano con colori ecologici, pergamene realizzate su carta fatta a mano, collane realizzate con la tecnica del vimini con carta riciclata.

Bulli ed Eroi

Convegno Ecologia della mente, Ecologia dell’ambiente ed Ecologia del Cinema

Il 15 ottobre al Palazzo del Capitano di Montepulciano si è svolto il Convegno Ecologia della mente, Ecologia dell’ambiente ed Ecologia nel Cinema. Si è parlato di epigenetica, ecoansia, solastalgia e tanta ecologia del e nel cinema proponendo soluzioni che saranno portate avanti anche dopo il termine del Convegno. (Al termine, il Maestro Giancarlo Amorelli, uno dei Direttori dell’Ensemble corale e strumentale del Teatro San Carlo di Napoli ha intonato brani di assoluta bellezza sulla stupenda vista del terrazzo del Palazzo del Capitano.)

A seguire ha avuto luogo all’Hotel Apogeo la premiazione dei Lungometraggi e dei Cortometraggi, Videoclip, Trailer, Sperimentazioni e la premiazione di eccellenze del territorio fra cui G. Zamperini 

Bulli ed Eroi 2023 nell’Area Verde di Siena

Nell’Area Verde Camollia Giardino Segreto del Tribunale di Siena hanno partecipato in streaming i registi che hanno realizzato film con tematiche legate all’ecologia dell’ambiente, all’ecologia della mente e alla legalità. Meritati riconoscimenti a R. Letizia che lavora nella terra dei fuochi, e a N. Baita per il bellissimo lavoro realizzato con il carcere minorile di Bologna. 

Sono stati assegnati premi a tre donne del territorio che si spendono per il lavoro con i giovani, la prevenzione e la cultura: il Il Premio Lidia Poét a Giuliana Testa per l’impegno con l’Associazione Il Liceone, il Premio Nina Starr Braunwald a Letizia Pini che si spende per Associazione Siena Cuore e per la comunicazione e il Premio Clara Schumann assegnato a Elena de Angelis per l’importante lavoro con la musica.

Inoltre nell’Area Verde sono stati presentati gli abiti dedicati alla prevenzione dal bullismo e dalla violenza, dipinti gratuitamente e per lo più regalati. Coloro che ne hanno scelti alcuni hanno contribuito con una donazione all’Associazione.

Bulli ed Eroi 2023, ultima tappa di ad Arezzo

L’ultima tappa del Festival Bulli ed Eroi sarà ad Arezzo a metà novembre nel bellissimo spazio della Casa Museo Bruschi per la presentazione del libro dedicato al bullismo con il titolo: La pacata fortezza. Martina i Bulli e gli gnomi, Edizioni Apollo, fra i testi delle cinquine Strega ragazzi 2022.

L’iniziativa realizzata con la collaborazione di Kid Pass offre ai bambini l’esperienza diretta e la bellezza della scoperta e della meraviglia: un’emozione fondamentale che non bisogna mai smarrire per sentirsi sempre pronti a cercare strade inesplorate, soluzioni mai prese e idee originali.

Il Festival si può ritrovare anche tra le pagine della rivista speciale intitolata I pirati dei Caraibi Magazine di Bulli ed Eroi con disegni e magnifiche storie.

Kid Pass

Kid Pass

Questo articolo è stato scritto dalla nostra redazione.Kid Pass è il vostro punto di riferimento per le migliori proposte su cosa fare e dove andare con i bambini in Italia e non solo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.