turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Toscana Low Cost Casentino Romena con bambini

5 idee di viaggi low cost in Italia con i bambini

da Set 2, 2022

Home » Viaggi e vacanze per famiglie » 5 idee di viaggi low cost in Italia con i bambini

Possono essere idee low cost per un weekend con i bambini, o ispirazioni per viaggi più lunghi in Italia: l’obbiettivo è rilassarsi, divertirsi, visitare una nuova destinazione con tutta la famiglia, senza spendere un patrimonio. Vi suggeriamo queste 5 località per scoprire un’Italia minore e a prezzi più accessibili rispetto alle classiche destinazioni super gettonate e affollate.

Tra borghi e castelli, parchi e montagne, per un turismo lento che fa bene anche al nostro portafoglio!

1 – Puglia low cost? A Gravina, immergiti nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Nel selvaggio contesto del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Gravina in Puglia (Bari) vi ammalierà con la sua bellezza rude e autentica.
Territorio e insediamenti umani sono simili alla vicina Matera: un canyon profondo, bucherellato da anfratti e grotte, ha dato rifugio alle popolazioni, che vi hanno lasciato il loro segno tangibile dalla notte dei tempi.

Chiese rupestri, abitazioni, cantine, frantoi, magazzini. Tra chiese più suggestive vi segnaliamo San Michele delle Grotte, la Cripta del Padreterno e le Sette Camere, complesso rupestre costituito da sette ambienti intercomunicanti ognuno dedicato al proprio santo.
Visitate il bastione medievale, anticamera del Ponte dell’Acquedotto, che collega la città di Gravina con l’area archeologica ai piedi del Colle Botromagno.
L’iconica vista sul ponte e sulla Chiesa rupestre Madonna della Stella è magnifica, immortalata anche dall’ultimo 007, No Time To Die.
Altri siti interessanti da visitare in zona sono le rosse Miniere di Bauxite a Spinazzola, Ruvo di Puglia e Altamura, con le loro bellissime cattedrali in stile romanico-pugliese.

2 – Toscana low cost? Scopri il Casentino selvaggio

Il Casentino è la valle in cui scorre il primo tratto del fiume Arno fino ad Arezzo. È una delle zone più economiche della Toscana, perché ancora poco turistica. Eppure, ha tanto da offrire, dai piccoli borghi abbarbicati sulle montagne, come Raggiolo e Valagnesi, ai fascinosi castelli, come quello di Poppi, Romena e Porciano, alle pievi medioevali e sacri eremi.
Foreste incontaminate, come quella di Sasso Fratino, patrimonio Unesco, lo rendono un luogo adatto al trekking e alle passeggiate nella natura con i bambini, perfetto per un fine settimana low cost tra natura e cultura.

3 – Friuli-Venezia Giulia low cost? Benvenuti in Carnia

In Carnia (con capoluogo Tolmezzo) troverete le montagne più genuine ed economiche d’Italia, piccoli borghi autentici con antiche tradizioni e un patrimonio culturale che si è conservato nel tempo.
Nel Parco Naturale Dolomiti Friulane, caratterizzato da un alto grado di wilderness, potrete imbattervi in caprioli, camosci, cervi, stambecchi, marmotte. Un’emozione unica per i bambini avvistare queste creature nel loro habitat.
I borghi raccontano ancora le antiche tradizioni locali: Sutrio, quella del legno, Pesariis, degli orologi. E per non farsi mancare la cultura, visitate anche i musei Geoparco Alpi Carniche e il Museo Grande Guerra, a Paluzza.

4 – Liguria low cost? Esplora la Lunigiana

Terra di castelli, la Lunigiana (La Spezia) è un territorio ancora poco esplorato dal turismo di massa.
Per una vacanza a basso costo, ma ad alto gradimento, vi suggeriamo Sarzana, con le sue due fortezze e il piacevole centro storico, dove le vestigia medievali coesistono con i bei palazzi rinascimentali e ottocenteschi.
Nella Fortezza Firmafede visitate il MUdeF, Museo delle Fortezze, grazie ai contenuti immersivi i bambini saranno catapultati nella storia della Lunigiana e dei suoi protagonisti.
A soli venti minuti, vi aspetta il Golfo dei Poeti e il borgo di Lerici, con le caratteristiche dimore allineate lungo gli stretti carruggi (vicoletti).
E per un ripasso di storia romana con i bambini, raggiungete la zona archeologica di Luni. Le guide del parco vi racconteranno i fasti dell’antica città di Luna, passeggiando tra l’anfiteatro, i bellissimi mosaici e il tempio.

5 – Veneto low cost? Perditi a Chioggia

Viene definita “la piccola Venezia“, ma a Chioggia potrete godere la magia autentica della laguna, non artefatta dal turismo di massa e decisamente più economica della sorella più popolare.

Perdetevi tra calli e campielli, un vero dedalo di vicoli, attraversate i ponti sui rii, in un’alternanza di terra ed acqua, di forme e colori che danno vita a scene pittoresche di vita quotidiana.

Andate alla scoperta dei prodotti tipici nei bacàri (osterie), assaporando cicchetti, i tipici assaggini veneti.
Il vostro itinerario cittadino può degnamente concludersi con una total immersion nella natura incontaminata della Riserva Naturale di Ca’ Roman e nell’Isola di Pellestrina, raggiungibili da Chioggia con un comodo vaporetto.

Anche il cicloturismo è un modo economico e green per viaggiare in famiglia! Ecco 3 itinerari per scoprire l’Italia con i bambini

Teresa Scarselli

Teresa Scarselli

Autrice, editor e SMM del portale Kid Pass, si occupa di comunicazione, promozione e fruizione dei Beni culturali. È convinta che qualsiasi viaggio possa essere un’esperienza a misura di bambino… e genitori! Il suo obbiettivo è raccontare e rendere appagante la visita a borghi, città d’arte e musei per tutta la famiglia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.