turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Livorno cosa fare bambini

10 cose da fare a Livorno con i bambini

da Ott 13, 2023

Home » Italia per famiglie » Toscana » 10 cose da fare a Livorno con i bambini

A Livorno in famiglia… col sorriso

Nella verace simpatia della città, tra voci allegre e birbanti degli abitanti di Livorno, passeggiare con i bambini sarà un’esperienza folkloristica, specialmente se non avvezzi ai siparietti coloriti della gente toscana. Scopriamo 10 cose da fare assolutamente a Livorno nella vostra visita in famiglia!

1 – Accarezzare una razza, all’Acquario di Livorno

Una tappa perfetta per i bambini è l’Acquario di Livorno, situato sul lungomare all’altezza della Terrazza Mascagni.

Al piano terra, tante vasche espositive, un tunnel, una vasca tattile dove accarezzare le razze, due dedicate alle meduse e all’importante tema dell’inquinamento da plastica. Spettacolare il bacino dedicato alle tartarughe verdi e di grande successo tra i piccoli visitatori anche quello con i simpatici cavallucci marini.

Al primo piano, nello spazio dedicato ad insetti, anfibi e rettili potrete conoscere il camaleonte, l’iguana e vedere un vero e proprio formicaio dove si muovono le formiche tagliafoglie.

Dal primo piano, accedete alla terrazza panoramica, con vista spettacolare sul lungomare di Livorno e le isole dell’Arcipelago.

Livorno cosa fare bambini acquario

2 – Sognare come antichi navigatori, alla Terrazza Mascagni

Dall’iconica Terrazza Mascagni, costituito da un’enorme scacchiera di 8.700 metri quadrati, potrete sognare come antichi navigatori: da quanto è vicina, toccate con un dito l’Isola di Gorgona, sulla sinistra spunta l’isola di Capraia e se il cielo è nitido, ecco la punta settentrionale della Corsica. Volgete lo sguardo po’ più a sud: riuscite a scorgere anche l’isola d’Elba?
La terrazza Mascagni è anche location perfetta per eventi e manifestazioni, come il progetto “Gioco scaccia gioco, gli scacchi e la dama contro la ludopatia”, alla quale hanno partecipato nell’ultima edizione centocinquanta bambini.

Livorno cosa fare bambini piazza mascagni

3 – Fare un tuffo nell’arte, al Museo Civico Giovanni Fattori

Il Museo Civico Giovanni Fattori conserva nella ottocentesca Villa Mimbelli una collezione importante di dipinti, dell’Ottocento e Novecento. Già immaginate i vostri piccoli sbuffare? Tranquilli, con la nuova guida del museo dedicata ai visitatori più giovani, il tuffo nell’arte sarà davvero a misura di bambino.

Il libro è dedicato infatti ai capolavori più importanti del Museo e agli artisti che li dipinsero, ed è arricchito da giochi e attività per imparare, divertendosi.

4 – A tu per tu con la balena, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo

Per un viaggio affascinante nella storia evolutiva dell’uomo e una panoramica sulle principali specie di invertebrati dell’areale Mediterraneo, ma soprattutto per conoscere meglio i cetacei, proponete ai bambini una visita al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo.

Rimarranno incantati dall’immersiva Sala del Mare, dove è conservato un enorme scheletro di balena. Si tratta di un esemplare arenatasi sulla costa davanti Livorno, negli anni Novanta.

Livorno cosa fare bambini Museo di Storia Naturale del Mediterraneo. (1)

5 – Conoscere la storia di Livorno, alla Fortezza Vecchia

Voluta dai Medici, fu edificata su progetto di Antonio da Sangallo il Vecchio a partire dal 1519. Nonostante numerosi rimaneggiamenti e ricostruzioni nel corso dei secoli, ancora oggi racchiude la storia della città di Livorno.
La visita alla Fortezza Vecchia è ad accesso libero. Potrete scendere nei sotterranei e salire in cima alla torre, per una vista panoramica mozzafiato. Il tour in autonomia è agevolato dai cartelli esplicativi ricchi di informazioni e curiosità, ma in loco troverete anche la possibilità per una visita guidata.

6 – Fare un tour in battello, lungo il Fosso Reale

Il Fosso Reale è un vero e proprio fossato che in origine abbracciava tutto perimetro della città fortificata.
In seguito, con la demolizione dei bastioni, ha perso definitivamente la sua funzione difensiva e dal 2002 fa parte dei luoghi Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Per i bambini sarà divertente il tour in battello che vi condurrà, senza fatica, alla scoperta del cuore della città!
Lungo i fossi medicei potrete ammirare da un’angolazione insolita i luoghi più pittoreschi dell’antico quartiere della Venezia: ponti, magazzini a pelo d’acqua, palazzi storici disegnano un suggestivo quadretto.

7 – Immergersi nella “toscanità” al Mercato Centrale di Livorno

Quale posto migliore per immergersi nella vivace spontaneità toscana? Il Mercato Centrale coperto di Livorno, secondo più grande in Europa, presenta una bellissima architettura in stile Liberty, ma soprattutto una grande vivacità di colori, odori e suoni. In questo luogo pittoresco si apre un verace sipario sulla città, con le voci colorite e festose dei commercianti livornesi, che risuonano tra banchi di pesce, frutta, verdura.
Per un viaggio nei sapori, sperimentate qui lo street food, oppure…

Livorno cosa fare Mercato Centrale Vettovaglie famiglia

8 – Addentare il panino 5 e 5, dal tortaio Gagarin

Oppure, raggiungete una location meno chiassosa, a due passi dal mercato. Dal tortaio Gagarin, potrete assaggiare un vero simbolo di Livorno, il panino 5 e 5.
Si tratta di un panino senza latte né strutto, farcito con torta di ceci. La torta di ceci, rigorosamente calda, viene tagliata a fette e messa nel panino.
I bambini saranno incuriositi dall’origine del nome: ebbene, dagli anni Trenta in poi, il panino 5 e 5 diventò talmente comune, perché economico e gustoso, che si diffuse la consuetudine di chiedere ai tortai 5 lire di pane, appunto, e 5 lire di torta. Da qui l’abbreviazione.

9 – Passeggiare tra la Street art a Livorno

Se Livorno ha dato i natali a due artisti di fama mondiale, Modigliani e Fattori, oggi riscopre il profondo legame con l’arte, declinandola in una forma contemporanea, quella dei murales.
Mart e il Mare”, è l’omaggio di Mart Signed, street artist livornese, a Giovanni Fattori. L’opera si trova all’angolo tra via San Jacopo in Acquaviva e via Forte dei Cavalleggeri e può essere considerata una sorta di introduzione alle opere presenti nel Museo Fattori, che sorge proprio di fronte al murale.

L’âme de Montparnasse” dell’artista francese Arnaud Liard, evoca invece i luoghi di Modigliani, nato e cresciuto a Livorno, ma evoluto artisticamente a Parigi. Il murales è situato in via Roma 90, ed è stata commissionato in occasione del centenario della morte del pittore.

Livorno cosa fare Mart Signed street art

10 – Divertirsi da matti… al Cavallino Matto

A circa quaranta minuti da Livorno, in località Marina di Castagneto Carducci, vi aspetta per la gioia dei bambini, il parco dei divertimenti Cavallino Matto. Le attrazioni, da quelle più adrenaliniche come le montagne russe, a quelle soft per piccolissimi come le giostrine, sono immerse in una pineta secolare.

Livorno in famiglia: un’esperienza indimenticabile

Livorno è una città che offre tanto alle famiglie: spiagge incantevoli, un centro storico ricco di cultura, un’atmosfera vivace e accogliente. Che siate amanti del mare, della storia o semplicemente del buon cibo, Livorno vi aspetta!

L’immagine di copertina è di Andrea Dani, tratta dalla pagina Facebook del Sito Ufficiale della Destinazione Toscana, Visit Tuscany. 

Un’altra bella città d’arte toscana, a misura di famiglia, è Pisa: scopritela con i bambini!

Teresa Scarselli

Teresa Scarselli

Autrice, editor e SMM del portale Kid Pass, si occupa di comunicazione, promozione e fruizione dei Beni culturali. È convinta che qualsiasi viaggio possa essere un’esperienza a misura di bambino… e genitori! Il suo obbiettivo è raccontare e rendere appagante la visita a borghi, città d’arte e musei per tutta la famiglia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.