turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
videogiochi e bambini live con gli esperti

Videogiochi e bambini: come gestire il digitale, rispondono gli esperti

da Gen 4, 2021

Home » Bambini e digitale » Videogiochi e bambini: come gestire il digitale, rispondono gli esperti

3 appuntamenti in diretta sul nostro canale Youtube e sulla pagina Facebook per riflettere su cosa cercano i nostri figli nel mondo digitale, cosa trovano e come lo trovano.

 

 

Videogiochi e bambini: cosa sai?

Sei preoccupata quando tuo figlio trascorre troppo tempo davanti ad un videogioco? Cosa fai di solito? Ma soprattutto quali risultati stai raggiungendo?

Questa situazione ricorre giornalmente e da troppo tempo nel rapporto con tuo figlio. Comprendiamo bene che dopo il 2020 essere genitore è ancora molto più sfidante per vari motivi, soprattutto per l‘esposizione digitale. 

In questo appuntamento cercheremo di rispondere a alcune domande come: Ma quanto è troppo? Quali sono i migliori strumenti per proteggere tuo figlio nel mondo gaming e aiutarlo a prosperare nel mondo digital di domani.

Videogiochi e bambini: le 3 regole del Parental Control

I videogiochi possono trasformare una semplice stanza in mondi lontani, fantasiosi e coinvolgenti.

L’eccitazione è un effetto ricercato e costruito su misura delle reti neurali dei bambini sin dalla loro progettazione. In altre parole, i videogiochi sono pensati per rendere “ancora un minutino…” un tempo indefinito. Purtroppo non basta affidarsi alla volontà dei piccoli di autogestirsi, le forze in campo sono troppe e la mente non è ancora matura a sufficienza.

Come adulti abbiamo la responsabilità di intervenire e regolare. Ecco cosa si intende per parental control. Parleremo di come si fa.

Videogiochi e bambini: come prepararci all’adolescenza

Il lockdown ha cambiato le nostre abitudini, facendoci ritrovare improvvisamente tutti online.

Tra coloro che si affacciano all’adolescenza, in molti si sono adattati al cambiamento senza difficoltà, utilizzando massicciamente internet e i dispositivi digitali. Talvolta, è stato piuttosto il rientro a scuola a creare un certo smarrimento, mettendo in crisi alcune convinzioni che, come adulti, davamo per scontate: per esempio, che per “stare bene” con gli altri sia necessario desiderare incontrarsi dal vivo e fuori dalla propria stanza.  

Chi sono, dunque, i nostri bambini, prossimi adolescenti? Come aiutarli a non perdersi nel virtuale e a salvaguardare la loro unicità in questo delicato passaggio?

I nostri speaker ed esperti

Michela Bonicoli

Istruttrice di Meditazione, Counselor Transpersonale in formazione e creatrice dei ‘Buddhas Revolution’: un percorso di crescita personale basato sulla Mindfulness, sulla meditazione e sullo sviluppo della consapevolezza. Un percorso creato per portare avanti la rivoluzione della mente e permettere alla meditazione di diventare uno stile di vita. Michela è mamma di Marcello, un bimbo di 5 anni.

Alessio Carciofi

Alessio Carciofi è docente in Marketing e Digital Wellbeing presso l’Università degli Studi di Pisa. Ad oggi ha maturato una situazione di leadership nel mondo corporate, formando persone e genitori sul benessere digitale per le maggiori corporation e organizzazioni governative. Dal 2015 crea progetti educativi legati al mondo dell’educazione scolastica. Organizza Summer Camp in Trentino (e non solo) per bambini/ragazzi 10-16 anni coniugando il mondo Esports & educazione digitale. Ha scritto due libri sul tema. L’ultimo è Digital Detox: focus e produttività per i manager nell’era delle distrazioni digitali, edito da Hoepli.

Simone Matteo Russo

Psicoterapeuta, Responsabile della Sede della Regione Lombardia dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo, Coautore di “Adolescenti Digitalmente Modificati – Competenza somatica e nuovi setting terapeutici” (Mimesis, 2018) e Responsabile dell’Area Adolescenza dell’Istituto di Psicosomatica Integrata.

Mark Morbe

Psicologo, Esperto di Dipendenze Tecnologiche, direttore della sede di Bergamo dell’Istituto di Psicosomatica Integrata. Da sempre interessato ad approfondire le traiettorie dello sviluppo all’interno dei contesti di apprendimento, conduce esperienze di sensibilizzazione nelle scuole sul tema del rapporto con i media digitali.

Partecipa agli eventi in diretta su Youtube o Facebook

Il 13, 20 e 27 gennaio alle ore 18 ti aspettiamo in live streaming.

L’incontro è aperto a tutti.

Come sono organizzati gli appuntamenti? Ci sarà una prima parte di 30 minuti in cui l’esperto dialogherà con Michela Bonicoli sul tema della puntata e a seguire tutti avranno la possibilità di porre le proprie domande per ricevere le risposte in diretta.

Iscriviti al nostro canale Youtube e attiva la campanella per ricevere la notifica delle live.

Kid Pass

Kid Pass

Questo articolo è stato scritto dalla nostra redazione.Kid Pass è il vostro punto di riferimento per le migliori proposte su cosa fare e dove andare con i bambini in Italia e non solo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.