turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Treni storici Italia famiglia Porretana

Treni storici e dove trovarli, viaggi lenti in Italia con i bambini

da Mar 13, 2023

Home » Italia per famiglie » Treni storici e dove trovarli, viaggi lenti in Italia con i bambini

Avventure in famiglia a bordo treno

E se la vostra prossima avventura in famiglia fosse a bordo di uno di quei treni storici, magari a vapore, tra paesaggi da cartolina e carrozze vintage in Italia? Qui l’esperienza è il viaggio stesso, da gustare lentamente con i bambini, osservando il paesaggio che scorre dal finestrino, con soste nei borghi più belli e autentici.

Che siano spartani, con sedili in legno come le antiche diligenze, o glamour e lussuosi, per lasciarsi avvolgere da quella “dolce vita” che tanto ci rappresenta anche all’estero, i treni storici sono la tendenza del momento: sostenibili ed ecologici, ma soprattutto un invito alla contemplazione del nostro variegato territorio.

Dove sono e quando partono i treni storici di Fondazione FS

Grazie al progetto “Binari senza tempo” di Fondazione Fs sono state ripristinate tratte ferroviarie dismesse, con l’obiettivo di sviluppare un nuovo turismo lento e pienamente sostenibile, dal nord al sud del Paese.
Sono circa seicento i chilometri di binari recuperati, e numerosi treni storici restaurati e rimessi in marcia in diverse regioni d’Italia.

Dal Porretana Express alla Transiberiana d’Italia, dal Trenino Rosso al Treno di Dante, per una connessione speciale con lo spazio fuori e dentro di noi, scopriamo assieme i più belli.
(Sul sito ufficiale di Fondazione FS, verificate sempre il calendario aggiornato con la programmazione delle tratte -alcune sono occasionali- prima di pianificare la vostra esperienza.)

Treno storico: Porrettana Express Kids in Toscana

Porrettana Express è un progetto di valorizzazione e promozione della ferrovia transappenninica, la tratta che da Pistoia attraversa l’Appennino Tosco Emiliano, con un’attenzione speciale alle famiglie con bambini! All’interno dell’esperienza, infatti, sono stati ideati programmi su misura per le famiglie: dall’animazione e laboratori a bordo treno, alle soste con visite guidate dei piccoli borghi di Porretana, Piteccio, Castagno, Corbezzi, Sammommè e Pracchia, la scoperta del territorio è davvero a misura di famiglia.

Treno storico Transiberiana d’Italia, attraverso l’Abruzzo

Forse la più popolare, sicuramente una delle tratte ferroviarie più panoramiche, è la Transiberiana d’Italia o Ferrovia dei Parchi. Si tratta di un treno storico che percorre il tratto da Sulmona a Roccaraso, in provincia dell’Aquila, in compagnia di guide a bordo treno: uno dei percorsi meno battuti e più autentici dell’Abruzzo. Percorre i selvaggi boschi del Parco Nazionale della Majella e i desolati altopiani dell’Abruzzo: un tratto difficile, ad oltre mille metri d’altitudine, che raggiunge pendenze fino al 28%.
Denominata “Transiberiana” perché in inverno vi catapulterà nella gelida Siberia, questo convoglio ferroviario è operativo tutto l’anno, e declina l’offerta a seconda della stagione.

Treno di Dante, tra Toscana ed Emilia Romagna da Firenze a Ravenna

Una locomotiva diesel, il Treno di Dante, con carrozze anni Trenta, suddivise in tre classi, attraversa l’Appennino lungo la linea Faentina, la tratta tra Firenze e Ravenna, e le new entry Ferrara e Bologna.
Accompagnati lungo il percorso da un’assistente di viaggio, che vi narrerà la storia dei luoghi toccati durante l’esilio da Dante, potrete costruire su misura la vostra esperienza, inserendo visite ai borghi e alle città raggiunte, tour culturali o enogastronomici, selezionando pacchetti di poche ore o più giorni.
Con la speciale offerta Family, sono previsti sconti del 50% per i bambini.

Treno storico TrEno in Piemonte

TrEno parte dalla stazione di Torino Porta Nuova, per addentrarsi nel cuore della campagna piemontese, plasmata dal lavoro dell’uomo, fino ad Alba e Canelli. Già a bordo inizierà la vostra avventura nel gusto, con degustazioni di amaretti tipici e Asti Spumante.
A Canelli, capitale dello Spumante italiano, potrete visitare le Cattedrali Sotterranee, patrocinio UNESCO e i Giardini del Castello di Canelli, un’esclusiva per voi TrEnoturisti!

Treno storico Sebino Express in Lombardia

Il Sebino Express è un treno storico che da Milano o da Brescia vi condurrà al Lago d’Iseo. Un vero viaggio nel tempo: affondando nelle soffici tappezzerie di velluto in prima classe, oppure a tavola, nella fascinosa carrozza ristorante, o accomodati sui sedili in legno della terza classe, costeggerete la sponda est del fiume Sebino. Il percorso si snoda attraverso le sinuose colline coltivate a vigneto della Franciacorta, toccando i comuni di Iseo, Sulzano e Sale Marasino.

Treno storico del Mandorlo in fiore in Sicilia

Una locomotiva elettrica con carrozze anni Trenta “Centoporte” e carrozze anni Cinquanta”Corbellini”, è il fascinoso treno storico che da Palermo vi condurrà ad Agrigento, attraverso l’entroterra siculo.
L’occasione per mettersi in viaggio è partecipare a una delle sagre più importanti di Sicilia, quella del mandorlo, che ogni primavera allieta la città di Agrigento.

L’Archeotreno, treno storico in Campania

L’Archeotreno è un treno storico con le iconiche Centoporte e le Corbellini, che per l’occasione sono trainate da una locomotiva elettrica degli anni Sessanta.
Saliti a bordo, raggiungerete le aree archeologiche di Pompei e Paestum dalla stazione di Napoli, per un’esperienza da Grand Tour in Campania.
Come eredi spirituali di quei viaggiatori culturali, che nel Settecento e Ottocento giungevano qui da tutta Europa, potrete contemplare dal finestrino l’antico vulcano che domina sul paesaggio circostante, fare pausa a Pietrarsa, per una visita al Museo Nazionale Ferroviario, raggiungere Pompei e infine Paestum.

La ferrovia turistica della Val d’Orcia, treno storico in Toscana

Un susseguirsi di colline dorate dal grano maturo d’estate, intervallate da piccoli borghi di pietra, è la visione che avrete dal treno storico della Val d’Orcia.
Una suggestiva linea ferroviaria, chiusa all’esercizio ordinario nel 1996 e tenuta come linea turistica fino ai nostri giorni dalla Fondazione FS Italiane, con i suoi 51,2 chilometri collega le province di Siena (Asciano) e Grosseto (Monte Antico).
Un viaggio nella Toscana più iconica, per una esperienza di viaggio appagante, che in occasione di sagre e feste di paese diventa un vero tour nelle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Altri treni storici

Altri treni vi aspettano per nuovi viaggi: dalla spettacolare traversata alpina a bordo del Trenino Rosso, gestita dalla Ferrovia Retica, al Dolce Vita, il treno di lusso che si rifà agli anni Sessanta, nato dall’iniziativa di Arsenale in partnership con Trenitalia SpA e Fondazione FS Italiane.

Trenino Rosso del Bernina, dalla Lombardia alla Svizzera

Il Trenino Rosso del Bernina iniziò a sbuffare a inizio Novecento, per connettere i centri principali delle zone alpine e iniziare così a svilupparne così il settore turistico.
Dal 2008 Patrimonio mondiale Unesco, da Tirano (Sondrio) a Saint Moritz, scala indomito le Alpi tra ascese e discese, audaci viadotti in pietra, lunghe gallerie, laghi cristallini e foreste montane, colorate dalle stagioni. Volete con i bambini immergervi nel magico mondo di Frozen? Prenotate per l’inverno. Siete a caccia di foliage? L’autunno è la vostra stagione. Amate il sole e il risveglio della natura? Avete altri sei mesi per scoprire il percorso mozzafiato del treno più alto d’Europa.

Il trenino del Renon in Alto-Adige

Il trenino del Renon era un trenino di montagna sul modello del Trenino Rosso, sostituito negli anni Sessanta da una funivia teleferica per collegare Bolzano a Soprabolzano.
È tuttavia stata mantenuta una brevissima tratta, con trenino a scartamento ridotto, per collegare Soprabolzano a Collalbo, con vagoni d’epoca e altri moderni. Pochi minuti di corsa sono sufficienti a riempirsi gli occhi con la vista mozzafiato sulle cime delle Dolomiti.

Il treno Orient Express La Dolce Vita per un viaggio di lusso a Venezia, Roma, Montalcino, Pompei, Matera

Se volete viziarvi, tra le eccellenze del Made in Italy, avvolti dal design di lusso, salite a bordo dell’Orient Express La Dolce Vita, per raggiungere destinazioni di fascino, tra cui Venezia, Roma, Montalcino, Pompei, Matera.
Il viaggio avviene lungo 16.000 chilometri di linee ferroviarie, di cui 7000 non sono elettrificate e quindi raramente percorse, su tratte panoramiche da Nord a Sud, che toccano 131 città in 14 regioni.
I convogli offrono servizi di lusso e ospitalità a 5 stelle (per i bambini vengono applicate tariffe speciali).

Treni storici: esperienza unica in famiglia

Un viaggio in treno storico con la famiglia è un’esperienza unica che unisce il fascino del passato al divertimento del presente. Viaggiare su carrozze d’epoca, trainate da locomotive a vapore o diesel, permette di rivivere l’atmosfera di un tempo e di immergersi in paesaggi suggestivi.

Oltre al fascino storico, questi viaggi offrono anche l’occasione di trascorrere del tempo di qualità con la famiglia. I bambini si divertiranno a scoprire un modo di viaggiare diverso da quello odierno, mentre gli adulti potranno rilassarsi e godersi il panorama.

Buon viaggio lento!

Se di treni non siete ancora sazi… scoprite anche dove trovare i modellini e i musei di treni storici più belli d’Italia.

Teresa Scarselli

Teresa Scarselli

Autrice, editor e SMM del portale Kid Pass, si occupa di comunicazione, promozione e fruizione dei Beni culturali. È convinta che qualsiasi viaggio possa essere un’esperienza a misura di bambino… e genitori! Il suo obbiettivo è raccontare e rendere appagante la visita a borghi, città d’arte e musei per tutta la famiglia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.