Ritorna dal 17 al 26 luglio 2015 il Giffoni Experience: giunto ormai alla 45° edizione l’ evento vedrà la presenza di 3.600 giurati provenienti da circa 50 Paesi: saranno loro il cuore e l’ anima della manifestazione.

Attualissimo il tema scelto per l’ occasione “Carpe Diem”: “Un monito a cogliere il momento giusto per agire – spiega il direttore Claudio Gubitosiad essere pronti ad accogliere il cambiamento e rendere straordinaria la propria vita, senza aspettare”.

Anche questa volta, Giffoni saprà stupire con il suo programma: 156 film di cui 98 in concorso, 7 anteprime e 7 teaser delle più importanti major, 3 eventi speciali in anteprima mondiale, una maratona “Omaggio a Robin Williams”, 10 eventi musicali. Oltre 70 talent italiani ed internazionali, artisti e maestri per la speciale sezione Masterclass con 18 incontri, 200 spettacoli gratuiti tra laboratori, teatro per bambini, giocolieri, artisti di strada, ballerini, circensi e burattini, 20 incontri dedicati all’ innovazione digitale, 4 meet&greet riservati a 4.000 fan non in giuria. Sono solo alcuni dei significativi numeri che compongono questa edizione del Festival.

La scelta del tema dell’ edizione, anche quest’ anno, batte la strada della condivisione con la propria fanbase e della creatività 2.0. Il tema è il frutto di una volontà popolare, di quei ragazzi che con Giffoni hanno l’ opportunità di far sentire la propria voce. Carpe Diem è un invito, è un monito, è un concetto. è l’ invito a rendere straordinaria la propria vita. A non accontentarsi, senza rimandare “a poi” quello che si può fare subito, con coraggio e con passione. è un monito, come quello che sussurra il professor Keating (il compianto immenso Robin Williams) alle orecchie dei suoi allievi ne “L’ attimo fuggente”: la vita scorre veloce e l’ età acerba della giovinezza non ritornerà, per questo va fatta fruttare appieno per goderne l’ irripetibile unicità.

Il programma cinematografico prevede 156 film tra lungometraggi e cortometraggi, in concorso e fuori concorso, selezionati su oltre 4.200 produzioni in preselezione.

Le sezioni competitive sono: Elements+3 (3-5 anni); Elements+6 (6-9 anni); Elements+10 (10-12 anni); Generator+13 (13-15 anni); Generator+16 (16-17 anni); Generator+18 (dai 18 anni in su) e GexDOC. E, ancora, Cinema al Parco, con alcuni tra i migliori film già distribuiti in Italia certificati “Giffoni” e quattro Focus on dedicati al Qatar, alla Macedonia, alla Georgia e all’ Albania.