Ogni famiglia ha bisogno di tanto in tanto di ritagliarsi un weekend o una vacanza all’insegna dell’armonia e del benessere, soprattutto se si hanno bebè e bimbi piccoli. Una vacanza fatta di tante piccole coccole, come passare del tempo insieme in una family SPA, regalare baby massaggi e trattamenti di bellezza ai propri figli, e concedersi qualche momento di assoluto relax. Tutto questo diventa realtà nei Kinderhotels, i migliori alberghi per le famiglie in Europa.

Kinderhotels, wellness come filosofia di vita

C’è un luogo dove il wellness è una vera filosofia di vita, che si respira nella purezza della natura e delle montagne così come in hotel specializzati in trattamenti di benessere. È l’Austria. Lo stesso luogo dove, oltre 30 anni fa, nascono i Kinderhotels, i primi alberghi per famiglie. Oggi le strutture sono 51 e si trovano anche in Italia, Croazia e Portogallo.

Un’oasi di quiete e relax per mamme e bebè

Per una neomamma non c’è nulla di più bello e rigenerante di una vacanza all’insegna del wellness. Gli impegni quotidiani spesso le costringono infatti a continue stressanti corse contro il tempo e l’idea di potersi ritagliare qualche momento di dolce far niente sapendo che i propri cuccioli sono in ottime mani, diventa un sogno ad occhi aperti. E arrivare in un Kinderhotel è proprio come realizzare un sogno: appena entrati si viene avvolti da quiete e calore familiare, e da mille attenzioni speciali. Per non parlare delle infinite dotazioni che si trovano in camera, compreso, solo per fare un esempio, un mini accappatoio per i bambini. E allora tutti in costume per partire all’esplorazione delle piscine, tra cui meravigliose vasche baby poco profonde e decorate con animaletti che spruzzano acqua, o lunghi colorati scivoli per i più coraggiosi, sia all’esterno che al coperto. E ancora ciambelle, secchielli e barchette per schizzare a non finire.

Per le mamme ci sono poi esperienze sublimi in grado di rimettere in pace con il mondo, come le vasche idromassaggio riscaldate all’aperto con vista sulle montagne! O come i tanti trattamenti benessere tra cui scegliere. Tutto con la certezza che i propri bimbi sono felici e spensierati, grazie alle amorevoli tate che si occupano di loro – anche da poche settimane di vita – in un allegro mondo di giochi. Oppure ci si può ritagliare un momento di benessere di coppia, magari con un romantico aperitivo, o una cena a lume di candela.

Spa per neonati e bambini, benessere formato mini

I bambini qui sono ospiti d’onore. E oltre a divertimenti, giochi e spruzzi in piscina, a loro sono dedicati anche veri e propri trattamenti benessere. In alcune strutture troverete vasche idromassaggio in miniatura per rilassare i vostri neonati, oppure la possibilità di prenotare un baby massaggio a base di oli profumati completamente naturali (ad esempio al Baby Hotel Trebesing e allo Smileys Kinderhotel in Carinzia, oppure al Kinderhotel Zell am See nel Salisburghese). Questi massaggi rinforzano il sistema immunitario e la capacità di coordinazione, riducono i gonfiori e rafforzano la muscolatura, migliorano sia il sonno che la digestione (che sappiamo essere a volte problematiche nei bebè), aiutano lo sviluppo dei nati prematuri… in una parola i bimbi si sentono bene!

Ai bambini più grandicelli si può far conoscere il mondo delle saune – grazie a saune ad hoc pensate per la famiglia e caratterizzate da bassa temperatura – oppure scrub dagli straordinari effetti benefici sulla pelle (che piacciono soprattutto agli adolescenti), o ancora bagni golosi e profumati come quelli al cioccolato, a cui nessun bambino può resistere! In alcuni hotel i bambini vengono aiutati ad allentare le tensioni e ad abbandonare lo stress anche attraverso corsi di Kids yoga e meditazione (come all’ALPINA Family, Spa & Sporthotel).

Un altro servizio all’avanguardia proposto da numerose strutture è il baby corso di nuoto: si chiama Freds Swim Academy e il simbolo è una simpatica ranocchietta verde. Grazie a istruttori qualificati e a metodi innovativi i bambini imparano velocemente a nuotare attraverso il gioco e il divertimento, diventando dei veri pesciolini in pochi giorni. In alcuni Kinderhotels – il Gina’s Kinderhotel ad esempio, o il Ramsi Kinderhotel – c’è un corso aperto anche ai bebè.

Parchi gioco ed escursioni, il divertimento non finisce mai

Dopo aver ritrovato forza ed energia, non c’è niente di meglio che fare una passeggiata tra le montagne, nella natura più pura e incontaminata. E se le neomamme potranno spingere carrozzine e passeggini lungo splendidi sentieri e osservare i piccolini che si godono un fantastico sonnellino, le famiglie con figli più grandi possono dedicarsi a trekking ed escursioni, perché i bambini nel frattempo avranno a disposizione una montagna di divertimento.

I Kinderhotels offrono parchi gioco sia outdoor che indoor dove si trovano scivoli, vasche di palline, castelli, piste per macchinine e kart, fortini e persino interi villaggi indiani! E grazie al programma di animazione vengono organizzate feste, gare, balli, laboratori a tema, e tantissime altre attività, tutte gestite da uno staff super qualificato: l’associazione dei Kinderhotels infatti ha creato una propria Accademia che forma sia gli animatori che le tate che si prendono cura dei neonati, per garantire alle famiglie il top della qualità.

 

Clicca qui e scopri il catalogo per famiglie dei Kinderhotels