Quando si parla di alimentazione per bambini, si pensa soprattutto alle mamme. Ma anche i papà sanno essere bravissimi. Ci avviciniamo alla loro festa: perché non farli divertire in cucina coi figli?

Quando si parla di alimentazione e ricette per bambini, la maggior parte delle volte ci rivolgiamo solo alle mamme. Sono loro che di solito passano più tempo in cucina e che pensano ai pasti per tutta la famiglia. Il fatto è che a volte siamo noi mamme stesse a non fidarci troppo dei nostri compagni e a non lasciare campo libero. Errore. Tirarsi un po’ indietro, lasciar fare, lasciare anche sbagliare può essere la strada giusta per avere collaborazione e supporto.

Inventori per natura

I papà di solito sono bravissimi a inventare, giocare e, sì, pasticciare anche un po’ con i piccoletti. Ma la cucina è fatta anche per divertirsi, sperimentare e soprattutto … sporcare. Se non volete rinunciare all’opportunità di lasciare cucinare “la quota blu“ della famiglia, ma preferite non rischiare troppi imprevisti, ecco qualche ricetta della Peri “a prova di papà”.

Iniziamo con un primo piatto davvero semplice ma molto efficace: la riso pizza. Già il nome mette allegria. Si tratta di una sorta di pizza in cui la base è rappresentata da riso bianco lessato e poi unito a uovo e parmigiano per creare una base compatta che ricorda proprio la pizza. Sul riso, disposto in modo circolare su una teglia da forno con carta anti aderente, si può aggiungere la classica passata di pomodoro e mozzarella o gli ingredienti con cui vi piace di più farcire la pizza. Una volta composta la riso pizza, si inforna a 200° per 15-20 min e via. Un piatto semplice, ma goloso e facilissimo da fare, che piacerà molto anche ai bambini.

Ormai che abbiamo preso confidenza, possiamo spingerci un po’ di più. Che ne dite di un bel secondo a base di pesce? Niente paura: con il branzino imPERInato basterà creare un’impanatura profumata con pane di grano duro, buccia d’arancia, salvia e origano e il gioco è fatto. Otterrete dei filetti ricoperti da una crosticina croccante davvero deliziosa. Se invece preferite la carne, non perdetevi il pollo agrodolce con pere e cipolla: una vera delizia per gli amanti delle coscette da gustarsi direttamente con mani e manine.

Ma che festa del papà sarebbe senza un buon dolcetto? Con questa torta di mele non potete sbagliare: è talmente semplice che vi occorrerà solo una terrina e un mestolo. Fatta con ingredienti genuini e senza burro, è l’ideale per celebrare un’occasione di festa, senza timore di chiedere il bis.
E siccome il 19 marzo è domenica, chiudiamo con degli ottimi pancake da accompagnare con sciroppo d’acero, zucchero a velo, marmellata o frutta a piacere per una colazione un po’ speciale.

Elisa Perillo di Peri ßamp; the kitchen