Tutti conosciamo il FAI, il Fondo ambiente italiano, e la sua incessante opera per riqualificare, mantenere e rendere fruibili al pubblico beni storico-architettonici e naturali del nostro Paese, che altrimenti rischierebbero il degrado a causa dell’incuria. Molti dei luoghi FAI sono destinazioni ideali anche per famiglie, o perché il bene stesso si presta a essere visitato anche dai bambini, o perché la gestione FAI promuove attività specifiche per loro. Ecco quindi una guida ai beni FAI per le famiglie, per una gita con i bambini, a cura degli esperti dell’associazione stessa.

Nei castelli fra dame, cavalieri e fantasmi

guida ai beni fai per le famiglie - castello della manta cuneoLa nostra guida ai beni del FAI per le famiglie comincia nel cuneese si trova il Castello della Manta, roccaforte duecentesca che vide dal Quattrocento una progressiva trasformazione in fastosa dimora di famiglia con il Marchesato di Saluzzo. Molti degli eventi che si tengono a Manta sono dedicati alle famiglie, che hanno come filo conduttore la magia e la storia: da impersonare dame e cavalieri fino a conoscere i segreti del castello e… i suoi fantasmi!

In Piemonte c’è anche il Castello e parco di Masino a Caravino (TO), un castello con mille anni di storia che si dipanano fra le sue pietre e i saloni affrescati. Al di là dei numerosi eventi, è il parco la vera attrattiva per i bambini, con il labirinto e l’area giochi.

Chiudiamo il giro dei castelli FAI con il Castello di Avio a Sabbionara (TN), torri e mura merlate che proteggono anche un bellissimo giardino con un’area pic-nic. Il Medioevo è l’argomento frequente delle attività per le famiglie, con percorsi-gioco e animazioni per scoprire come si viveva in quei secoli.

Alla scoperta delle ville storiche

Molte sono le ville, e i loro parchi deliziosi, in gestione al FAI: le tre che vi suggeriamo sono perfette per una gita in famiglia. A Varese si può visitare la Villa e Collezione Panza: gli ultimi proprietari hanno reso questa villa settecentesca sede di una collezione di arte contemporanea americana tra le più conosciute al mondo. Ed è seguendo questo spirito che qui si organizza il ciclo di laboratori Collezione Panza Kids, per far conoscere l’arte ai più piccoli. Nel Varesotto apre le porte e il suo parco a eventi per tutta la famiglia Villa della Porta Bozzolo a Casalzuigno, sfarzosa residenza estiva del Settecento.

beni fai per famiglie - villa dei vescovi padova

E il parco è il paradiso dei bambini anche a Villa dei Vescovi a Torreglia (PD), una perla di inizio Cinquecento circondata dai rilievi dei Colli Euganei: sfruttando proprio l’amplissima area verde costellata di vigneti, si organizzano numerosi eventi e laboratori per famiglie all’aria aperta, molti caratterizzati dalla stagionalità, come la vendemmia a settembre, la castagnata a San Martino etc.

Nella pace dei monasteri… anche coi bambini

guida ai beni fai per famiglie - monastero di torba vareseMonasteri e abbazie nei secoli non hanno solo ospitato comunità di religiosi, ma anche custodito tesori d’arte. E ora che sono aperti al pubblico riescono a essere affascinanti anche per i più piccoli. Hanno avuto, poi, percorsi simili le due proposte che seguono: antichi luoghi di culto diventati aziende agricole, e poi finiti in uno stato di abbandono prima di essere recuperati dal FAI. L’antico Monastero di Torba a Gornate Olona (VA), per esempio, è parte di un parco archeologico dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco e propone attività molto diversificate per sfruttare la bellezza suggestiva e misteriosa dei suoi ambienti, ma anche la meravigliosa area naturale in cui è inserito.

Così come l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, in provincia di Lecce: la sua doppia anima di luogo di culto e di masseria storica è evidente e si traduce nei laboratori creativi proposti ai bambini.

Luoghi di pace e maestosità naturale

Ai piedi della Basilica di San Francesco ad Assisi comincia subito il Bosco di San Francesco, un’area naturale intatta, luogo di armonia e silenzio, che ospita un’opera di land art di Michelangelo Pistoletto, ma anche luogo di passeggiate ed esplorazioni. È per questo che le proposte per famiglie e bambini qui sono legate alla natura: conoscere le erbe e gli animali selvatici, avvistarli, per giornate appassionanti in mezzo al verde.

Gioco ed esplorazione sono l’inevitabile filo conduttore anche delle attività che le famiglie possono svolgere al Parco Villa Gregoriana, di Tivoli (RM): natura, storia, archeologia e artificio si fondono in questo luogo magico voluto da Papa Gregorio XVI in pieno gusto romantico ottocentesco. Fra boschi, sentieri, antiche vestigia, grotte naturali e una spettacolare cascata del fiume Aniene, le proposte per avventure a misura di famiglia non mancano.

Fra archeologia industriale e natura

guida beni fai per famiglie - saline vecchi cagliariConcludiamo la nostra guida ai beni del FAI per le famiglie con uno degli ultimi arrivati, che già gode di grande popolarità: parliamo delle Saline Conti Vecchi ad Assemini (CA) che uniscono area naturalistica, amata dai fenicotteri, un sito di archeologia industriale (le Saline Conti Vecchi sono state fondante negli anni Venti) e un impianto ancora produttivo per la produzione del sale. Durante l’anno vengono organizzati eventi per bambini che condividono la storia del sito produttivo, in più è prevista la visita guidata in trenino per conoscere la flora e la fauna del luogo.

 

Ph di copertina: FAI Castello di Avio, Silvia Papesso
Ph Castello della Manta, Alex Astegiano
Ph Monastero di Torba, Silvia Papesso
Ph Saline Conti Vecchio, Michela Dessì