turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
barche elettriche sul fiume piave

In barca elettrica sul fiume Piave con i bambini, una gita da provare

da Mag 8, 2023

Home » Italia per famiglie » Veneto » In barca elettrica sul fiume Piave con i bambini, una gita da provare

Di rado il fiume è la prima meta che viene in mente per trascorrere una giornata diversa in famiglia con i bambini, ma dopo aver provato l’esperienza di econavigazione sul Piave, grazie alla disponibilità e competenza di CNE – Compagnia di Navigazione Ecologica che gestisce il noleggio e le proposte di I Love Piave, non abbiamo più dubbi.

Salire a bordo delle piccole barche elettriche con guida senza patente, solcando le placide acque fluviali, è un’avventura che vale la pena vivere per un sacco di buoni motivi. Noi ve ne diamo tre, e arrivati alla fine di questo articolo, ne siamo certi, vi basteranno per programmare una gita originale come quella che abbiamo provato per voi.

Dove e come noleggiare le barche elettriche

Prima, però, un po’ di informazioni pratiche. CNE e I Love Piave hanno sede a San Donà di Piave (Venezia) dove progettano, costruiscono e noleggiano piccole imbarcazioni elettriche per un massimo di sei persone, guidabili da chiunque senza bisogno della patente nautica.

Il noleggio (il tempo varia da un’ora a tutta la giornata) e la partenza si effettuano nella frazione di Caposile e, sempre qui, il personale di CNE è disponibile per informazioni sugli itinerari e suggerimenti utili durante la navigazione. Una volta a bordo le uniche attenzioni necessarie sono quelle dettate dal buon senso: giubbino di salvataggio per chi non sa nuotare, scarpe antiscivolo, rimanere seduti durante la navigazione, dotarsi di cappellini, crema solare e di una scorta d’acqua. 

barca elettrica sul fiume piave famiglia con bambino

Cosa fare lungo il fiume Piave

Sciolti gli ormeggi l’avventura ha inizio e torniamo ai nostri tre buoni motivi, sufficienti a rendere l’esperienza di econavigazione un’attività imperdibile.

La natura da osservare

Anzitutto, si tratta di un’avventura che diverte. È entusiasmante provare a guidare le piccole imbarcazioni, stando al timone come esperti marinai: con la supervisione di un adulto anche i bambini possono provare a governare la barca sentendosi per qualche attimo piccoli “lupi… di fiume”. E appassionante è anche guardarsi attorno, accorgersi di quante specie di uccelli e pesci abitino l’ecosistema fluviale: nel corso della nostra gita, ad esempio, abbiamo potuto scorgere alcuni esemplari di martin pescatore, facilmente riconoscibile per il piumaggio azzurro acceso, di cigno, di folaga.

Tappe golose alla Cioccolateria Veneziana e all’Osteria Al Tajo

Non manca poi la possibilità di effettuare soste curiose o golose: percorrendo il corso della Piave Vecchia, l’antico alveo del fiume Piave, ci si può infatti fermare a visitare la Cioccolateria Veneziana in località Chiesanuova. Qui Simone, il titolare, è sempre disponibile a raccontare e a mostrare il procedimento per creare il cioccolato e a farne scoprirne le varietà e a volte organizza anche laboratori per famiglie con bambini.

Inoltre ci si può concedere un ghiotto aperitivo o mangiare all’Osteria Al Tajo di Musile di Piave, rilassandosi nell’ombroso giardino a pochi metri dall’argine del fiume.

Altre esperienze con il kayak o in bici

All’econavigazione, inoltre, si possono affiancare altre attività come il kayak (l’attrezzatura viene noleggiata sempre da CNE) o la bici anche elettrica, approfittando dell’estesa rete ciclabile (si può ad esempio optare per la Ciclabile del Piave, che arriva fino a Jesolo).

kajak con bambino sul fiume piave

In secondo luogo, econavigare il fiume è un’esperienza che rilassa e ci restituisce la connessione con la natura: le barche elettriche non generano alcun rumore e il loro fluire silenzioso offre la possibilità di ascoltare il verso degli animali che vivono lungo il fiume, di conversare e ascoltarsi con una disponibilità che nel tran tran quotidiano è difficile trovare. Il ritmo calmo invita a rallentare e a creare una sintonia con le persone che ci accompagnano e con l’ambiente attorno.

Altre cose utili e curiose da sapere

Infine, il terzo motivo è che econavigando si imparano un sacco di cose: sulla storia, nella quale i fiumi – e il Piave in particolare – hanno avuto un ruolo fondamentale, sulle “architetture di fiume” (ponti, chiuse e non solo), sull’ambiente e sui cambiamenti che stanno avvenendo in questo periodo, sulla flora e la fauna, sulle attività dell’uomo nella zona.

Non ultimo, l’econavigazione è un insegnamento di sostenibilità: non produrre rumore né moto ondoso significa avvicinarsi ad un ecosistema delicato e fragile con rispetto e cautela; ricordiamoci di dare il nostro contributo evitando schiamazzi e comportamenti che potrebbero disturbare la fauna.

barca elettrica sul fiume piave a noleggio cne

Per approfondire la conoscenza dell’ecosistema del Piave, inoltre, vi consigliamo una sosta al Centro didattico naturalistico Il Pendolino di Noventa di Piave.

Non ci resta dunque che augurarvi buona navigazione o, ancora meglio, “In bocca al lupo” lasciandovi con un piccolo aneddoto: sembra infatti che questo augurio sia nato proprio a qualche decina di chilometri dai luoghi della nostra escursione, nell’Adriatico in tempesta, e che alla sua origine ci sia la lavagna dove i capitani che attraccavano a Venezia registravano il loro arrivo e quello degli uomini e delle merci portati a casa. La lavagna si chiamava proprio “bocca di lupo”. Ricordatevi dunque, per entrare da subito nei panni dei giovani navigatori, di rispondere, come si usava al tempo, “Che il Dio del mare ti ascolti!”.

Kid Pass

Kid Pass

Questo articolo è stato scritto dalla nostra redazione.Kid Pass è il vostro punto di riferimento per le migliori proposte su cosa fare e dove andare con i bambini in Italia e non solo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.