turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

Tour virtuali per bambini: le nostre Avventure tra le pagine

da Nov 18, 2020

Home » Notizie e curiosità » Tour virtuali per bambini: le nostre Avventure tra le pagine

Da poco concluso l’evento “Avventure tra le pagine – Leggiamo al museo”, vi racconto la nostra esperienza in famiglia. Dopo aver collaborato le settimane precedenti con Kid Pass alla sua organizzazione, assieme a mio figlio ne ho goduto i frutti.

Per chi non ha potuto seguire in diretta gli streaming e le premiere delle video letture, niente paura, molti di questi si possono rivedere sul canale Youtube di Kid Pass.

Una vera avventura, tra programmazione ed evento conclusivo

Non è stato semplice: la maratona di lettura era stata concepita come una serie di eventi diffusi, in presenza e in digitale, grazie alla collaborazione di musei e realtà culturali di tutta Italia. La gustosissima ricetta di Kid Pass, già alla seconda edizione, prevedeva una combinazione perfetta tra letture animate, laboratori didattici, visite guidate, con piccoli gruppi di bambini che avrebbero avuto accesso al museo e alle attività. Il piacere della lettura, del gioco, della condivisione, nel cuore delle “camere delle meraviglie”, i nostri amati musei. Ma la botta in testa è arrivata. Un nuovo DPCM, giovedì 5 novembre 2020, ha fatto chiudere i battenti a musei, biblioteche, archivi, spazi culturali.

Ed è così che è iniziata la nostra corsa contro il tempo. Tutti assieme abbiamo cercato di trasformare questa difficoltà in opportunità. Opportunità per aprire comunque porte metaforiche ai bambini, immaginarli seduti attenti nelle sale, accanto a dipinti o teche di vetro, oppure a sporcarsi le mani nei laboratori, o ancora a saltellare nei lunghi corridoi o nei giardini. Perché il Museo respira grazie alla sua comunità, fatta di uomini, donne e bambini.

La nostra meravigliosa rete di musei ha reagito con prontezza e creatività alla chiusura forzata, convertendo in soli dieci giorni molte attività in digitale e realizzando tanti preziosi contributi che adesso, e nei mesi futuri, sono a disposizione di tutti noi.
Un pezzettino di museo che entra nelle nostre case… in attesa della riapertura.

Le dirette che vi siete persi, e gli eventi che potete rivedere

Per chi non ha potuto seguire in diretta la maratona streaming quasi tutte le letture si possono rivedere sul canale Youtube di Kid Pass.

La nostra giornata di sabato inizia con il Museo del Cinema di Torino.  Mio figlio non conosce Mary Poppins, e la ricostruzione della sua storia attraverso frammenti di film e il simpatico intervento di Penny, l’effervescente book blogger testimonial di Avventure, è davvero gradita. (Questo evento, purtroppo, ve lo siete proprio perso, in quanto visibile solo nella diretta).

Seguono le letture per bambini con l’illustratore Alessandro Coppola e Carmen Plaza di La Biblioteca de Matteo. Si tratta del progetto #congliocchideibambini, che promuove la lettura bilingue spagnolo-italiano. Ospitato sul nostro sito, ci regala una raccolta di illustrazioni inedite dei tempi della pandemia dall’Italia e dal mondo.

Al Muse di Trento, passeggiando nella serra lussureggiante, scopriamo gli amori inconfessabili di cipolla e carote, e ricordiamo il tragico sisma di Amatrice con Verde Speranza, il delicato libro di Stella Nosella.

Arte e storie ci accompagnano in Sardegna. Guardiamo con altri occhi il mondo che ci circonda, insieme alla Galleria Comunale d’Arte di Cagliari, Evelise Obinu e il giovane scrittore Matteo Piermanni, con i suoi libri anti-bullismo.

Nel pomeriggio, sempre con Stella, aprendo un ombrello, voliamo (alla maniera di Mary Poppins) al Museo Archeologico di Venezia. È strano osservare sale e corridoi deserti, senza visitatori. Proprio qui è ambientato il suo romanzo Sebastian’s chronicles. Valentina Vanasia, l’illustratrice, disegna in diretta, mentre Stella legge. A farci da guida nelle sale del museo, Ilaria Fidone, uscita addirittura dalle pagine del libro! Pensate che il romanzo sta per diventare un film, dove Joshua Pizzoleo, presente all’evento online, interpreterà il protagonista.

Da Venezia finiamo a Roma, in compagnia di Jack Pigòn, un piccione simpatico e coraggioso, svolazzato dalla fantasia di Francesco Gungui. Il Museo Explora ha organizzato la lettura, ma purtroppo non è stato possibile fare le riprese al suo interno.

Infine, abbandonata dal figlio ingrato che si proclama ormai troppo grande per l’icona a pois rossi di Altan, mi godo la lettura speciale di Tata Favola “Pimpa va a Roma”. Lo ammetto, io sono un’appassionata di guide per bambini. Quando le vedo non resisto, e la Pimpa è stata la prima guidina che ho acquistato per mio figlio treenne (e sì, anche per la mia fornita collezione). L’abbiamo letta fino a poco tempo fa: la versione in inglese è ottima per fare un po’ di esercizio con i bambini per tutta la primaria.

Pimpa visite virtuali musei bambini

Arriva domenica: non ci sono dirette, ma tanti appuntamenti da centellinare, anche nei prossimi giorni.
Al Rossini Art Site, Maria Polita di Scaffale Basso, ci offre un’esperienza sensoriale, sospesa nel verde e nella magia del luogo, dove arte, poesia e natura si uniscono in una danza ondeggiante. Albi illustrati per bambini? Non solo. L’emozione qui non ha età.

Rimaniamo all’aperto. Dall’innovativa Green Architecture del Rossini Art Site facciamo un tuffo nel passato: un altro parco, molto diverso, dove la tradizione italiana del giardino rinascimentale si fonde con le soluzioni ricercate fine seicentesche di Versailles. Qui, alla Reggia di Caserta, abbiamo assistito alla lettura di Cipollino, di Gianni Rodari, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Terra Felix. Sono stata contenta di scoprire che è in avvio un progetto che prevede la realizzazione di orti didattici, dove bambini della scuola primaria e nonni volontari uniranno le forze per colonizzare una parte del parco, lontana dai flussi turistici.

Prima che faccia buio, con Mielizia ci avventuriamo nel Parco delle Api e del Miele. Dall’arnia didattica spiamo le api che, come in un abbraccio, si raccolgono nella parte centrale del favo. E poi, come per magia, siamo catapultati nel salotto di Inchiostro Magico, seduti sul divano ad ascoltare la sua storia.

Con la video lettura animata del libro “Guarda in su”, la Veneranda Fabbrica del Duomo ci permette di esplorare il Museo del Duomo di Milano e ci racconta di un bacio innocente ai piedi della Madonnina.

Non ancora sazi, ascoltiamo la storia delle meteoriti al Museo di Scienze Planetarie di Prato, mentre l’esperto ci mostra un vero gigantesco meteorite che staziona al centro della sala.

A Bologna, a Palazzo Pepoli, ci aspetta Francesca Chelini, che ci racconta alcune opere di Morandi e conclude con un laboratorio… brillantinoso.

Con Lilliput finiamo in Liguria, dove scopriamo il Museo preistorico dei Balzi Rossi. Qui, assieme ad altri importanti ritrovamenti, riposa una vera mummia. Nervia e Luni (due città romane) custodiscono meravigliosi reperti, tra cui mosaici di incredibile fattura. Infine, grazie a tre simpatici piccoli cavalieri entriamo nella medievale Fortezza Firmafede.

Al Palazzo Reale di Genova sono i bambini a leggere Gianni Rodari, mentre alla Pinacoteca Albertina di Torino ci pensa l’elfa Chiara Tricoli, che presenta WHATS, un fantastico gioco pop up.

Il nostro viaggio non finisce. A Venezia, al Museo d’Arte Orientale, Elisa de Concini ci racconta la storia di quarantasette rōnin. Le bellissime carte del laboratorio aspettano solo di essere stampate e giocate.

Dobbiamo ancora finire di vedere alcune storie e musei, alcuni purtroppo ce li siamo proprio persi. Come il laboratorio della Raccolta Lercaro, dove, dopo aver letto la fiaba ricamata dalla grande artista sarda Maria Lai, i bambini partecipanti hanno realizzato piccole installazioni con la loro fiaba personale. Ho “rubato” il lavoro di Raffaele, uno dei piccoli artisti, a questo link.

Raccolta Lercaro laboratorio online bambini

Il Mart ci aspetta a Rovereto, con una splendida lettura del libro Il giardino di Matisse e laboratorio.

E infine con Insolitaguida, facciamo un tour a Napoli, per scoprire la città sotterranea, Caravaggio, con il suo capolavoro napoletano e la leggenda del coccodrillo al Maschio Angioino.

Abbiamo tempo, nei prossimi giorni, per saltellare online da museo a museo, da città a città. Finite le restrizioni, quei musei ci aspettano a braccia aperte. Noi abbiamo già deciso quale visitare per primo. E voi?

La gallery di letture e laboratori in inglese regalata da Pingu’s English

Un’altra preziosa risorsa da non perdere è una ricca gallery di video letture con attività di art & craft in lingua inglese, donata per il progetto da Pingu’s English, insieme ad alcune delle 50 scuole presenti in Italia.

Teresa Scarselli

Teresa Scarselli

Autrice, editor e SMM del portale Kid Pass, si occupa di comunicazione, promozione e fruizione dei Beni culturali. È convinta che qualsiasi viaggio possa essere un’esperienza a misura di bambino… e genitori! Il suo obbiettivo è raccontare e rendere appagante la visita a borghi, città d’arte e musei per tutta la famiglia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.