Ecco le spiagge migliori d’Italia che si sono attrezzate con servizi e attività per accogliere famiglie con bambini

L’estate è ufficialmente iniziata con il solstizio del 21 giugno: possiamo tuffarci senza indugio nella stagione più solare e gioiosa dell’anno. Allora via, tutti al mare! Il nostro consiglio per le famiglie con bambini che devono decidere dove trascorrere le vacanze al mare, è di scegliere le spiagge attrezzate, che offrono servizi e attività per i piccoli, ma anche per i grandi. Non solo lettini e ombrelloni sull’arenile, ma anche pulizia, sicurezza, bagnini, aree gioco, assistenza medica e, per finire, tanti negozi, bar e locali tutto intorno che facilitano la vita al mare.

Un modo sicuro per orientarsi tra le tante proposte allettanti, è quello di scegliere i litorali italiani che hanno ottenuto il riconoscimento delle bandiere verdi 2014, che certificano la presenza di sabbia, fondali bassi vicino alla riva, acqua pulita, giochi, ombrelloni e bagnino in spiaggia, oltre ad attività turistiche (strutture ricettive e servizi) e commerciali (negozi, ristoranti, pizzerie, gelaterie, bar) nelle vicinanze. Infatti, le bandiere verdi, assegnate quest’anno da 147 pediatri secondo diversi criteri che si sono sommati nel corso degli anni, contraddistinguono le località marine dotate di attrezzature turistiche e mondane che sono adatte a bambini e ragazzi fino ai 18 anni, ma anche ai genitori. Secondo i pediatri, è importante, infatti, che anche gli adulti abbiano a disposizione i servizi che rispondono maggiormente alle loro esigenze: se si divertono sia i figli che i genitori, il clima in famiglia è al top!

Ecco allora che le 87 località balneari family friendly, distribuite in tutte le regioni italiane, sono dotate di tutti i servizi, dal chiosco sull’arenile ai locali per l’aperitivo di mamma e papà. Sul versante dell’alto mar Adriatico, le spiagge bandiere blu sono il Lido di Venezia, Cavallino-Jesolo Pineta e Jesolo in Veneto; in Friuli Venezia Giulia sono Grado e Lignano Sabbiadoro. Scendendo lungo l’Adriatico, in Emilia Romagna troviamo Bellaria-Igea Marina, Cattolica, Cervia-Milano Marittima-Pinarella, Cesenatico e Riccione. La riviera romagnola è all’avanguardia anche per il mega-programma di wi-fi gratuito sulle spiagge italiane: da Ravenna a Cervia sono 400 i lidi lungo 50 chilometri di costa coperti con wi-fi gratuito, la più lunga spiaggia d’Italia dove essere sempre connessi.

Se siete genitori web-dipendenti, sappiate che anche il consorzio Rimini Spiagge offre la connessione wi-fi gratuita, oltre ad altre località balneari, quali Grado, Forte dei Marmi, Marina di Massa e Marina di Carrara. Rimanendo sul versante tirrenico dell’Italia, tra le bandiere verdi figurano Lerici in Liguria; Castiglione della Pescaia, Follonica, Forte dei Marmi, Marina di Grosseto, San Vincenzo e Viareggio in Toscana. Quelle del Lazio sono Formia, Gaeta, Lido di Latina, Montalto di Castro, Sabaudia, San Felice Circeo e Sperlonga. L’elenco completo delle bandiere verdi 2014 è disponibile sul sito dell’agenzia di stampa Adnkronos.

Stabilimenti balneari, alberghi e consorzi turistici di molte di queste località balneari, si sono anche organizzate per offrire family hotels e servizi baby friendly sull’arenile, che vanno ben oltre l’animazione e l’area giochi tradizionale. Le spiagge di Lignano, per esempio, offrono miniclub con orari prolungati, Beach Village con attività ludico-sportive che comprendono la Baby Dance serale e per tutte le neo-mamme che desiderano tornare in forma, ogni fine settimana, c’è MammaFit, la ginnastica da fare con marsupio o passeggino. In alcuni stabilimenti sono presenti anche nursery room e cabine attrezzate con fasciatoi per il cambio dei bimbi. Vi consigliamo di informarvi sui siti web dei consorzi di promozione turistica e associazioni degli albergatori della località che vi interessa, dove troverete tutte le informazioni sui servizi offerti in spiaggia e nel centro balneare.

Speriamo che questi consigli vi siano utili per scegliere la prossima destinazione delle vostre vacanze di famiglia al mare, dove poter trascorrere momenti indimenticabili con i vostri figli… senza dimenticare un po’ di divertimento anche per i genitori!