turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Reggio Calabria, Arena dello Stretto

Reggio Calabria e dintorni: 10 esperienze con i bambini

da Giu 14, 2023

Home » Italia per famiglie » Calabria » Reggio Calabria e dintorni: 10 esperienze con i bambini

La top ten delle esperienze per chi visita Reggio Calabria con i bambini

Reggio Calabria, città metropolitana sulla punta dello stivale, e i suoi borghi storici incastonati tra mare e montagna, hanno tanto da offrire alle famiglie con i bambini. Sono molte le esperienze per godere la meraviglia dei paesaggi e la grandiosità di un passato di cui resta forte l’impronta nei musei come all’aperto. Il divertimento è assicurato anche tra lidi e parchi, e un’autentica gioia per il palato, specie per i più golosi.

1. Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

Nel cuore della città, il Museo Archeologico si affaccia da un lato sulla centrale piazza De Nava e dall’altro sul lungomare. Prezioso riferimento in Italia per i reperti della Magna Grecia, si sviluppa in cinque livelli e merita una visita in particolare per la sua sezione di archeologia subacquea, nelle cui sale troverete i famosi Bronzi di Riace e di Porticello, da sempre ammirati da grandi e piccini. Vi consigliamo di prenotare la visita.

Curiosità: nei lavori di ricostruzione del Museo hanno portato alla luce una necropoli di età ellenistica, visitabile al livello E.

2. Lungomare Falcomatà

Passeggiare in famiglia per il chilometro più bello d’Italia, per citare D’Annunzio, è un’esperienza imperdibile. Ancor di più se vi fermerete a gustare una super brioche con gelato! Il lungomare Falcomatà, parte della via Marina di Reggio Calabria, è un naturale prolungamento del centro storico e si affaccia proprio sullo Stretto di Messina. Una strada sul mare ampia e ariosa, che offre accesso ai lidi e locali sottostanti, incorniciata dal parapetto e dai lampioni liberty, da monumenti e resti delle mura di cinta della città greca e delle antiche terme romane.

3. Arena dello Stretto

Il punto più suggestivo da cui vedere l’Etna e la costa siciliana è il teatro Anassilaos, chiamato anche Arena dello Stretto. Una struttura moderna a imitazione degli antichi teatri greci all’aperto, con le gradinate semicircolari che salutano il mare blu e la statua di bronzo di Atena Promachos, la dea combattente a difesa della città. Ampie rampe ai lati del teatro consentono un’agevole passaggio alle carrozzine, per dare modo a tutti di godere del panorama mozzafiato.

L’Arena dello stretto è sede degli eventi e delle manifestazioni più importanti, come il Reggio Calabria Film Fest.

4. Installazioni artistiche sul lungomare:

Opera di Edoardo Tresoldi

Un’installazione permanente che lascerà a bocca aperta i vostri bambini, Opera è costituita da 46 colonne in rete metallica che svettano verso il cielo per 8 metri creando un effetto di trasparenza e un richiamo alla cultura classica.

Sculture di Rabarama

All’ombra di palme e ficus centenari le tre statue antropomorfe dell’artista Rabarama meritano senz’altro una sosta e una simpatica foto ricordo con i vostri bambini: Trans-lettera, Labirintite e Co-stell-azione sono personaggi vivaci, pittoreschi e moderni che ben si integrano con il paesaggio.

5. Ruota panoramica della stazione Lido

La ruota panoramica di Reggio Calabria è alta 35 metri ed è una delle più grandi d’Italia. Si trova a breve distanza dal Museo Archeologico, sul lungomare Falcomatà ed è accessibile a tutti, anche bambini nell’ovetto. Con un biglietto si ha diritto a tre giri completi. La vista da quassù è davvero mozzafiato!

6. Corso Garibaldi

Corso Garibaldi, con i negozi più esclusivi e i palazzi storici, è la strada principale di Reggio Calabria. Oltre due chilometri di passeggiata in un’isola pedonale che vi porterà nei punti principali come il Museo Archeologico, il Duomo con l’imponente Basilica Cattedrale, il Teatro Comunale. Fermatevi lungo la strada per assaggiare le tipiche crespelle con alici e altri stuzzichini e prelibatezza del posto!

7. Castello Aragonese

Emblema della città, la fortezza di origini bizantine fu purtroppo demolita dal terremoto del 1908. Restano le due torri circolari merlate volute da Ferdinando I d’Aragona, monumento nazionale cui si accede con un biglietto davvero contenuto e sede di mostre temporanee ed eventi. In una delle due torri un ascensore consente a tutti di arrivare alla terrazza panoramica a ingresso gratuito.

8. Museo dello Strumento Musicale

Il MuStruMu di Reggio Calabria conserva strumenti musicali provenienti da ogni parte del mondo. Una collezione di 800 esemplari tra idiofoni, membranofoni, aerofoni, cordofoni e meccanico-elettrici, da varie tradizioni musicali etniche e popolari, come i tamburi della tarantella calabrese. Una sala espositiva multimediale vi farà vedere e ascoltare gli strumenti nei contesti di appartenenza.

9. Ecolandia

Il Parco Ludico Tecnologico Ambientale, Ecolandia è un’oasi di pace fuori dal centro città, nel quartiere di Arghillà. Il parco è diviso in quattro aree tematiche: aria, terra, fuoco e acqua, dedicate ai grandi miti della Magna Grecia, alle pratiche ecologiche e alle innovazioni tecnologiche. Attività ludiche e laboratori diventano occasione di scoperta e apprendimento. Ecolandia ha un percorso dedicato all’infanzia che invita i bambini a osservare ed esplorare gli elementi usando tutti e cinque i sensi. Fortemente consigliata la prenotazione.

Mini golf a Ecolandia, Parco Ludico Tecnologico Ambientale di Reggio Calabria, Arghillà.

10. Costa Viola

A una ventina di minuti d’auto lungo il tratto costiero calabrese, da Reggio Calabria potrete raggiungere Scilla. Le sue origini affondano nella leggenda, richiamando il mostro che con Cariddi ostacolò Ulisse e ai suoi compagni. Arrivare qui significa godere della vista del promontorio, con le case arroccate fin sulla punta, il castello Ruffo con il faro della Marina Militare e le sue spiagge di sabbia bianca e mare cristallino. Passeggiate poi anche per i vicoli di Chianalea, frazione di Scilla, nonché uno dei borghi più belli d’Italia: le sue case coloratissime a ridosso del mare le hanno fatto guadagnare la nomea di “Venezia del Sud“.

Potrete far vivere ai vostri bambini dai 3 ai 10 anni l’esperienza di un’escursione in barca esclusiva per loro: 3 ore per mare, da Marina Grande fino a Torre Cavallo, passando per una Grotta Sommersa!

Angela Siracusa

Angela Siracusa

La mia passione per le storie mi ha portata a lavorare dieci anni tra biblioteche, musei e librerie. Nel 2012 ho aperto Lovingbooks, un approdo online per bibliofili e per (di)vagatori curiosi. Dal 2023 sono entrata a far parte della redazione di Kid Pass.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.