Lo scorso dicembre furono inaugurati il Baby Pit Stop agli Uffizi, nella caffetteria e due aree dei bagni; nel mese di marzo è stata la volta di Palazzo Pitti.

Una nuova area dedicata ai bambini piccoli e ai loro genitori

I bagni del complesso museale ospitano due spazi riservati dove è possibile effettuare la sosta sia per l’ allattamento dei piccoli (o l’ utilizzo dei biberon), sia per il cambio dei pannolini, sempre in un ambiente tranquillo. Individuabili esternamente grazie a un doppio logo ben visibile, sono infatti a disposizione due fasciatoi e comode poltroncine, necessari per offrire un utile comfort alle famiglie. Questa novità rientra nel programma di provvedimenti atti a rispondere alla crescente domanda di agevolazioni per l’ accessibilità nei musei, grazie anche all’ intervento propositivo dell’ UNICEF per la promozione di un ambiente protetto, in cui le mamme si sentono a proprio agio per allattare il loro bambino e provvedere al cambio del pannolino.

Adesso le famiglie con bambini molto piccoli potranno visitare con ancora più comodità anche il complesso di Palazzo Pitti, che comprende lGalleria Palatina, lGalleria d’ arte moderna, lGalleria del Costume, il Museo degli Argenti, il Museo delle Porcellane e il Giardino di Boboli.

Noi non vediamo l’ ora di andarci e finalmente poterci sentire, anche all’ interno di un museo, tranquilli e a nostro agio anche con i nostri piccoli.