turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

Le mostre d’autunno kid friendly

da Ott 16, 2015

Home » Notizie e curiosità » Le mostre d’autunno kid friendly

I maggiori appuntamenti nazionali con la pittura, la scultura e personaggi iconici e le proposte più coinvolgenti per una giornata nell’arte assieme ai bambini

Autunno, tempo di grandi mostre: fioccano le proposte, tra arte, natura e personaggi iconici. Come visitarle con i bambini, in modo piacevole per tutti? Da nord a sud, abbiamo individuato per voi le più belle esposizioni a misura di famiglia.

Milano. Qui le proposte sono davvero molte e tra i tanti poli museali e luoghi d’esposizione, Palazzo Reale si conferma ancora il maggiore ospite di mostre d’arte: fino al 7 febbraio 2016 si potrà visitare Da Raffaello a Schiele, nell’ambito della quale sono organizzate visite guidate per famiglie con bimbi fino a 6 anni dal titolo “La favola dell’arte bella Raffaello, Leonardo, Tiziano”, che permetteranno a grandi e bambini di entrare nei quadri dei più grandi artisti, imparando a osservarli e a interrogarli, come se fossero le illustrazioni di un bellissimo libro. Con l’aiuto di semplici materiali didattici, si “leggeranno” le forme e i colori, gli oggetti, le espressioni e i gesti, alla ricerca dei loro significati e delle storie che raccontano.

Il Mudec, il nuovo Museo delle Culture, fino al 21 febbraio 2016 ospita invece Gauguin, Racconti dal Paradiso: accanto alle oltre 70 opere provenienti da 12 musei, per i ragazzi tra i 6 e gli 11 anni si potrà optare per il pacchetto visita e laboratorio, un viaggio attraverso lo sguardo di Gauguin che, di opera in opera, svelerà campagne francesi, villaggi bretoni, spiagge polinesiane e mari lontani che proseguirà nel MudecLab, dove i bambini potranno ricostruire i “mondi di Gauguin”, ripercorrendo il suo viaggio e tracciando le loro rotte (15 euro per bambino, prenotazione consigliata). Alla stessa ora per gli adulti sarà disponibile la visita guidata di un’ora.

Sempre al Mudec, fino al 13 marzo 2016, si potrà infine approfittare anche di un’altra mostra, che molto piacerà alle bambine (e alle mamme!): si tratta di Barbie, The Icon, dedicata alla celebre bambola bionda.

Genova. Nel capoluogo ligure, Palazzo Ducale – Appartamento del Doge, fino al 10 aprile 2016 vale la pena programmare una visita alla mostra Dagli impressionisti a Picasso. Qui tutti i sabati alle 16.00 sono in programma laboratori per bambini dai 5 agli 11 anni, mentre per i piccolissimi (0 – 6 anni) sono numerose le attività volte ad abituarli all’ascolto e a stimolarli nella coordinazione e nell’educazione all’immagine. Non solo, accanto alla biglietteria di Palazzo Ducale c’è un nuovo spazio dedicato ai bambini e alle famiglie, un tranquillo luogo di sosta e di gioco.

Torino. Ancora impressionisti, questa volta alla GAM – Galleria d’Arte Moderna di Torino, dove fino al 31 gennaio 2016 rimarrà aperta la mostra Monet. Dalle collezioni del Musée d’Orsay. Qui biglietto gratuito per i bambini fino ai 6 anni e possibilità di svolgere attività di laboratorio fino ai 18 (prenotazione obbligatoria entro la giornata precedente le attività in settimana, il venerdì per quelle domenicali); vi è inoltre l’opzione del biglietto per famiglie a 24 euro (2 adulti + 1 ragazzo di età inferiore ai 14 anni).

Possagno – Treviso. Dalla pittura alla scultura: al Museo Gipsoteca Canova fino al 28 febbraio 2016 sarà visitabile la mostra Antonio Canova. L’arte violata nella Grande Guerra, un’occasione per spiegare anche ai più piccoli come i conflitti distruggano tutto il bello esistente. Per le famiglie sarà comodo potersi fermare, al termine della visita, la domenica e i giorni festivi, a pranzo nel ristorante interno al Museo (servizio su prenotazione).

Bologna. Imperdibile l’appuntamento con l’arte fiamminga a Palazzo Albergati: la mostra Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga ripercorre la storia, lungo un orizzonte temporale, familiare e pittorico di oltre 150 anni portando a Bologna i capolavori di un’intera dinastia di eccezionale talento attiva tra il XVI e il XVII secolo. Si potrà trovare un percorso dedicato a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, con un’apposita audioguida: musiche ambientate a seconda del tema e la presenza di personaggi parlanti, faranno scoprire ai più giovani le Fiandre, come vivevano i popoli del Nord Europa nel Seicento, velieri e navi, curiosità sui fiori e tanto altro.

Roma. Alle Scuderie del Quirinale fino al 31 gennaio 2016, incontro con un grande artista del Novecento e la mostra a lui dedicata, Balthus. Il Museo offre ai più giovani la possibilità di frequentare il Laboratorio d’arte, che comprende attività, visite in mostra, laboratori interattivi e eventi a tema che coinvolgono e stimolano la mente di un ampio spettro di visitatori.

Tutte le esposizioni, infine, offrono la possibilità di acquistare i biglietti online, accortezza utile per velocizzare le operazioni di ingresso con i bambini.

Ilaria Tonetto

Ilaria Tonetto

laria Tonetto è una giornalista pubblicista e un’esperta nella comunicazione di progetti culturali e di promozione territoriale, dal 2007 dirige l’agenzia trevigiana Koiné Comunicazione. Se ne intende di luoghi, ma anche di bambini: la maggior parte delle sue avventure nell’ultimo decennio le ha condivise con le figlie, di 12 e 8 anni, potendo sperimentare personalmente tutte le modalità di “viaggio con la famiglia”. È una delle firme storiche di Kidpass.it, per il quale si occupa di raccontare gli itinerari di viaggio con i più piccoli in Italia, mixando l’esperienza di giornalista e lo spirito di sopravvivenza di mamma, e di selezionare e segnalare appuntamenti con l’arte per tutte le età.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.