Viaggi da sogno in famiglia?  Il Parco nazionale di Yellowstone: una meta nel nord-ovest degli Stati Uniti, che è il sogno di tutti gli amanti della natura, degli animali e delle escursioni all’insegna dell’avventura. E’ un ottima idea per progettare il prossimo viaggio estivo con tutta la famiglia.

Parco di Yellowstone, animali e piante unici

ll Parco di Yellowstone è davvero molto esteso, circa 9 mila km quadrati di paesaggio di origine vulcanica che si estende in ben tre stati: Wyoming, Montana e Idaho. Può essere una tappa di alcuni giorni di un viaggio più ampio nel Nord America oppure anche l’unica meta per una vacanza di una o due settimane. Le cose da vedere sono diverse e non tutte vicine: geyser attivi, canyon spettacolari, fiumi alpini, foreste e sorgenti di acque termali. Il parco è famoso per la ricca varietà di specie animali che ci vivono: orsi, lupi, bisonti, antilopi, alci e molti altri. Il protagonista assoluto del parco è l’orso Grizzly, che non è raro avvistare, lungo i sentieri turistici. Questi incontri speciali rendono questa meta un’esperienza molto suggestiva per grandi e piccoli, ma anche un po’ pericolosa se non ci si attiene a delle regole ben precise.

Le attività per bambini a Yellowstone

Il parco di Yellowstone è adatto in tutto e per tutto ai bambini, attrezzato con passerelle anche per passeggini (e disabili), in tutti i principali punti turistici, come i vari bacini dei geyser.
Particolarmente interessante per i più piccoli è il Visitor Educational Center all’Old Faithful Basin. Qui ci sono diverse sale didattiche interattive che insegnano ai bambini, attraverso supporti digitali, pannelli e giochi mutlimediali, cosa sono i geyser e quali sono gli animali che abitano il parco. Spesso intervengono proprio i Ranger del parco a tenere delle lezioni: imperdibili!

Cose da evitare a Yellowstone con i bambini

Il parco è attrezzato a misura di bambino, tuttavia bisogna fare attenzione adottando alcuni accorgimenti per un viaggio in tutta sicurezza e serenità. Partendo dal presupposto che siamo noi ospiti del parco e non gli animali, dobbiamo rispettarli facendo attenzione ad alcune precauzioni:

– non lasciare che i bambini si allontanino mai dalla famiglia: i boschi sono popolati di animali selvaggi, seppur schivi;
non uscire dalle passerelle in legno nei bacini dei geyser perché il terreno è altamente instabile;
non lasciare cibo o resti di cibo dopo un picnic: potrebbero attirare gli orsi;
– in generale rispettare le regole del parco che si trovano su tutti i numerosi cartelli presenti e che ogni Ranger ricorda con gentilezza ai visitatori.

Se volete essere del tutto sereni potete acquistare all’interno del parco uno spray anti-orso. E’ un po’ caro (costa circa 80 dollari), ma potrebbe valerne la pena.

In ogni caso basterà seguire le indicazioni e per voi e il vostro bambino, visitare il parco di Yellowstone, sarà un’esperienza memorabile per tutta la vita!