A Sassari e dintorni sono tante le cose da fare con i bambini.  Oltre a godervi le splendide spiagge potrete scegliere tra attrazioni, parchi e luoghi di cultura. La Sardegna non è solo un mare spettacolare, ma anche avventura, storia e natura, tutta da far scoprire ai bambini e ragazzi.

Cosa fare e cosa vedere a Sassari con i bambini

1. A Castrum romano La Crucca per giocare nella fortezza romana

Una vera fortezza romana a Sassari, dove provare l’emozione di fare un tuffo nel passato e trasformarsi in antichi romani. A Castrum Romano, in località La Crucca, potrete iscrivere i bambini a una giornata da legionari, per un’esperienza memorabile, giocando a combattere per difendere la fortezza dai nemici.

2. Al Parco di Monserrato una passeggiata tra alberi secolari

Il parco cittadino all’ingresso della città di Sassari merita una visita per una passeggiata nel verde della macchia mediterranea, circondati da alberi secolari. I percorsi e i prati sono davvero un’oasi di pace e ben curati. Durante l’anno nel parco vengono organizzate mostre ed esposizioni artistiche o di artigianato. Unica pecca, non dispone di bar o chioschi, per cui regolatevi con i bambini.

3. Alla Fontana del Rosello uno sguardo sul passato

Per dare un’idea di come si viveva in città qualche generazione fa, una bella idea è portare i bambini a vedere questa fontana seicentesca con un grande lavatoio, immaginandola nel suo splendore quando brulicava di lavandaie. Non sempre il cancello di accesso è aperto, ma è possibile vederla anche dall’alto, dal ponte Rosello.

4. Al maneggio per una passeggiata a cavallo

A pochi passi da Sassari c’è il Circolo Ippico Turris, un maneggio con scuola di equitazione che propone passeggiate a cavallo o il battesimo della sella per i bambini più piccoli. Si trova in un posto immerso nella natura nella zona di Porto Torres. Per i più grandicelli e già esperti, c’è anche la possibilità di fare una gita di una giornata intera alternando l’escursione a cavallo con il nordic walking.

maneggio sassari cavalli cosa fare bambini sardegna porto torres

Cosa vedere e cosa fare in provincia di Sassari con i bambini

5. All’arcipelago della Maddalena con un giro in barca

Un must della vacanza in Gallura è un giro in barca nell’arcipelago cristallino tra le isole di La Maddalena, sostando in cale di sabbia bianca e ammirando la famosa spiaggia rosa di Budelli, ne vale davvero la pena, anche solo da lontano.

6. All’area archeologica del monte d’Accodì per vedere la piramide

Questo sito archeologico è molto interessante e il modo migliore per visitarlo è con una visita guidata, che vi accompagnerà facendovi conoscere in modo coinvolgente tutta la storia che racchiude. L’area si raggiunge in auto, si parcheggia proprio davanti alla piramide che può essere esplorata in tutti i suoi lati, fino a salire sulla vetta. È  ben tenuta, anche se poco pubblicizzata.

7. Al parco avventura Le Ragnatele di Alghero per salire sugli alberi

Per una giornata alternativa alla spiaggia e all’insegna dell’emozione, vi consigliamo questo parco avventura, aperto la domenica e i festivi nella bella stagione. E’ un parco molto valido anche per i bambini non troppo piccoli, offrendo l’opportunità di cimentarsi in percorsi avventurosi con passaggi aerei tra gli alberi, posti a varie altezze con piattaforme sospese, cavi d’acciaio e ponti tibetani.

parco avventura le ragnatele alghero sassari cosa fare bambini sardegna

Come raggiungere Sassari e la Gallura con i bambini

I traghetti per arrivare in Sardegna al porto di Santa Teresa di Gallura

Il modo più comodo per chi si muove con la famiglia  è prendere il traghetto, potendo così viaggiare con la propria auto o con il camper. Inoltre il viaggio con i traghetti Sardegna è di per sé un’esperienza emozionante per i bambini. Si arriva a Santa Teresa, che è un ottimo punto per spostarsi in Gallura e in tutta la provincia di Sassari, con tragitti che non superano l’ora e mezza o due di auto.

In aereo fino a Sassari e noleggiare l’auto

L’alternativa è prendere l’aereo, viaggiando con meno bagagli al seguito (anche se è difficile considerati tutti i giochi per la spiaggia che richiedono i bambini) e mettendo in conto di dover noleggiare un auto per tutto il periodo. In aeroporto troverete tutti i principali noleggi di auto, ma in alta stagione armatevi di pazienza perché l’attesa per la consegna e la firma dei documenti potrebbe essere lunga, anche se l’avete già prenotata.

 

Leggi anche l’articolo

 

Cosa vedere a Cagliari con i bambini: dai fenicotteri al centro storico