Il mare cristallino della Sardegna è la cornice ideale per i bambini, con grandi spiagge e rive basse

In Sardegna a settembre e ottobre, i mesi più dolci dell’anno, quando le temperature non sono troppo alte e i raggi solari sono più gentili sulla pelle, i bambini possono godere della libertà di vivere il mare tutto il giorno senza limiti. Sulla costa meridionale della Sardegna sono i mesi perfetti per organizzare una vacanza rigenerante in famiglia con tanti aspetti positivi. Il caos di agosto è superato, il mare è amabile, il sole è caldo ma non troppo, le spiagge non sono affollate e il clima più mite permette anche di dedicarsi alla visita di luoghi interessanti nell’isola.

La costa sud della Sardegna è tra le zone più belle da visitare

All’interno dell’Area Protetta Marina di Capo Carbonara, si trova la Sardegna più incontaminata, da Capo Boi a Punta Porceddus, passando per l’Isola dei Cavoli, si può ammirare il suo fascino misterioso e selvaggio.

Qui si può fare un viaggio ricco di emozioni a misura di famiglia, cogliendo al volo l’offerta “Never ending summer” di uno degli alberghi più esclusivi della costa sud, il Family hotel Falkensteiner Resort Capo Boi. L’offerta è valida nel periodo tra il 1 settembre e il 2 novembre, in questo magnifico cinque stelle che parte da 231,00 euro a camera/notte e comprende trattamento SPA, corsi di cucina, corsi di yoga e moltissime attività pensate proprio per i bambini.

Nel Family hotel Falkensteiner Resort Capo Boi c’è tutto un mondo dedicato ai bambini

Acquascivoli, area giochi e intrattenimento lasciano liberi genitori e nonni di vivere una vacanza all’insegna del benessere senza pensieri, mentre i piccoli si divertono. Oltre al servizio babysitting e nursery, l’hotel offre: Falky Land, un parco giochi interno ed esterno con mini cinema, un programma ricco di attività condotto da uno staff di animazione esperto. Inoltre un innovativo concierge dei bambini, in cui si possono prenotare attività di diving, corsi di nuoto, escursioni e itinerari giornalieri a misura di tutta la famiglia. Ma l’aspetto più unico di questo incredibile Resort è il petting zoo. Questo luogo, molto amato dai piccoli ospiti dell’albergo, è uno spazio recintato in cui vivono asinelli sardi e caprette (e la notte appaiono perfino i coniglietti), animali docili e abituati alle coccole.

Falkensteiner resort capo boi piscina a misura di famiglia

Bellezza, wellness e tante attività per tutta la famiglia

Questo albergo dalla bellezza mozzafiato, che ha vinto il Domotex Award per il miglior interior design, è anche un luogo delle delizie. Inoltre è comodo da raggiungere, a soli 45 minuti da Cagliari si arriva al resort, situato nell’area marina protetta di Capo Carbonara. Il mare qui è uno scrigno ricco di flora e fauna. Il mare è ideale per praticare snorkeling e fare immersioni spettacolari. Il paradiso emerso è composto da un parco con vegetazione mediterranea, spiaggia privata e cinque piscine, di cui una ideale per le famiglie e l’infinity relax pool a 2 piani con vista panoramica.

Ampia scelta tra camere e suite family o ville private

Le 123 camere sono di varie tipologie, tutte comode e arredate con uno stile esclusivo. Si può scegliere la camera familiare con vista parco e zona notte e giorno separate con divano e televisore oppure family suite con eleganza e comfort al top e ampio spazio nella camera dei bambini. Inoltre ci sono le ville private che moltiplicano ancora di più gli spazi. Merita una nota la maestosa la Capo Boi Suite di 95 mq: una camera per i genitori con cabina armadio, una camera fino a tre bambini, ampia zona giorno, due bagni in camera e terrazza di 45 metri quadrati.

Spa e fitness per rigenerarsi

La ciliegina sulla torta per mamma e papà, nonno e nonna, è senza dubbio l’Acquapura Spa. Con la sua area saune dotata di bagno turco, sauna finlandese, biosauna, cabina a raggi infrarossi e panche in pietra riscaldata. L’hotel sposa la filosofia Falkensteiner per rigenerarsi e sentirsi in forma, proponendo sessioni di allenamento, percorsi per la ricerca, dell’equilibrio psicofisico, tra cui jogging, tai chi, immersioni, completate da un piano di alimentazione personalizzabile, grazie a istruttori e specialisti selezionati tra le eccellenze del mondo sportivo. A settembre i protagonisti saranno Flavia Pennetta e Fabio Fognini: i due campioni di tennis si alleneranno con gli ospiti del Resort, svelando forse qualche segreto del mestiere ai più appassionati!

Cucina per tutti i gusti con i piatti della tradizione sarda

Dopo il relax e il divertimento assicurato per ogni età, l’ottima cucina del Resort riunisce tutta la famiglia per gustare piatti della tradizione culinaria della Sardegna attraverso un ventaglio di proposte enogastronomiche e golosità che piacciono a grandi e piccini. Si può scegliere tra il ristorante à la carte fronte mare, il ristorante principale “La Piazzetta” con un sontuoso buffet e stazioni di show cooking e griglia oppure la pizzeria con forno a legna e autentico gelato artigianale. Non mancano gli eventi con Chef stellati, Pizzaioli Campioni del Mondo e ambassador della tradizione gastronomica di questa terra speciale.

Falkensteiner Resort Capo Boi Sardegna ristorante

Spiagge, cale e calette di rara bellezza

Se la sola permanenza al Falkensteiner Resort Capo Boi vale il soggiorno, la scoperta di spiagge, cale e calette di questo tratto di costa garantiscono una vacanza senza pari in Sardegna. Costa Rei è nella classifica Lonely Planet delle 10 spiagge più belle del mondo. Punta Molentis è scelta per diversi set di spot pubblicitari. Cala Pira è famosa per la sabbia bianca che ricorda i Caraibi. Scoglio di Peppino è una spiaggia che digrada con dolcezza ideale per i più piccoli.

Tre posti consigliati da visitare con i bambini

Infine ci sono tre posti, che piaceranno soprattutto ai bambini, da segnare in agenda. Il Parco Donnortei, oasi naturalistica popolata da cento cervi, mufloni, donnole, martore e volpi. Il parco tematico Sardegna in miniatura, nei pressi del villaggio nuragico Su Nuraxi di Barumini. Badde Salighe, bosco fiabesco vicino a Bolotana, popolato da tassi e querce secolari, con sorgenti zampillanti e la Villa Piercy circondata da un’affascinante parco abbandonato.

Vai alla scheda del Falkensteiner Resort Capo Boi