Il primo giorno di scuola se lo ricordano tutti, è emozionante e memorabile. Ma come lo vivono i nostri figli? Vi suggeriamo qualche lettura che può essere d’aiuto per loro.

Letture e libri per affrontare il primo giorno di scuola

Sta per iniziare la scuola. Si ritorna sui banchi tra libri e quaderni, l’estate sta finendo e magari mamma e papà tornano a riorganizzarsi meglio i tempi conciliandoli con il lavoro dopo una lunga estate di vacanza… per i figli. Ma il ritorno non è sempre facile: ecco perché abbiamo pensato di suggerirvi alcune letture e libri per bambini per affrontare al meglio l’inizio della scuola, superando le paure eventuali. Sì, perché può succedere, soprattutto per chi si appresta ad affrontare il primo giorno delle elementari, che ci sia un po’ di ansia. Ma no panic: c’è sempre qualche buon libro ad aiutarci.

Emozioni, paure, speranze: dalla scuola materna alla elementare

Iniziamo con il libro vincitore del Premio Emanuele Luzzati per l’illustrazione 2013: Come funziona la maestra. Un divertente e raffinato albo illustrato che parla ai bambini di oggi e… ai bambini di ieri. “Dentro la maestra ci sono i numeri, le tabelline, i fiumi, i monti, l’orologio, i cinque sensi, l’uomo primitivo e tante altre cose che a poco a poco finiscono anche dentro ai bambini.” Un intero universo da scoprire, per giocare con la curiosità dei bambini e sorridere insieme a loro sul mondo della scuola. Dedicato a una delle persone più importanti nella vita di ogni bambino.

Il primo giorno di scuola è un evento memorabile per ogni bambino ed è importante provare a “prepararsi” con serenità. “Vado a scuola” di Nicoletta Costa che riguarda l’ingresso alla primaria attraverso un racconto e due alfabeti. La Costa spiega ai bambini come sia emozionante la scuola, con la maestra, i nuovi compagni, la biblioteca, libri e quaderni e tante cose da imparare. Un’avventura in cui buttarsi, curiosi e senza paura! Della stessa autrice suggeriamo Il primo giorno di scuola, scritto in prima persona dal punto di vista del bambino che lascia la materna e va in prima, coglie le paure e i sentimenti dei bambini che affrontano questo passaggio.

C’è poi Si va a scuola, prepararsi ai primi giorni in classe di Alberto Pellai, autore noto in campo educativo, ci offre un libro che racconta le emozioni, le paure, le speranze di un bimbo che dalla scuola materna passa alla prima elementare. Il suo è un linguaggio a metà tra la fiaba e la filastrocca attraverso cui narra le domande e i timori del protagonista e del suo orsacchiotto di peluche di nome Scintilla. Pellai si sofferma sui giorni immediatamente precedenti l’inizio dell’anno raccontando una storia impreziosita dalle illustrazioni a tutta pagina di Giuliani Linelli.

S. Mattiangeli, illustrazioni di C. Carrer; Come funziona la maestra. Editrice Il Castoro 2013

N. Costa; Vado a scuola. Edizioni EL 2015

N. Costa; Il primo giorno di scuola. Emme Edizioni 2006

A. Pellai; Si va a scuola, prepararsi ai primi giorni in classe. Edizioni Centro Studi Erickson 2012