Sin da piccoli è importante la capacità di relazionarsi con gli altri, capacità che determina lo sviluppo socio-emotivo dei bambini e degli adulti che diventeranno. E la prima grande relazione, è quella con i genitori, che per i bambini sono la guida per conoscere il mondo.

Attraverso le relazioni con le altre persone i bambini conoscono il mondo e il posto che in esso occupano: esse, infatti, determinano il benessere emotivo e sociale del vostro bambino, benessere che include la capacità di avere rapporti soddisfacenti con gli altri, giocare, comunicare, apprendere ma anche sviluppare fiducia, empatia e compassione.

Come sostenere, quindi, lo sviluppo socio-emotivo del vostro bambino?

Fornitegli cure responsive
Spesso passiamo del tempo con il nostro bambino senza veramente osservarlo. Osservarlo comporta guardare quello che fa, ascoltare ciò che dice e capire il modo in cui apprende e si approccia all’ambiente circostante (se, per esempio, è un bambino vivace e tende a voler fare tutto e subito, se è un bambino che se la prende con comodo ecc.). Questo ci fornisce indizi sul perché si comporti in un certo modo e su ciò che dovete fare per sostenerlo nella crescita. Quando i bambini si sentono ascoltati e capiti, sviluppano sia sicurezza che una buona autostima.

Siate affettuosi
Abbracciare, confortare, dondolare e parlare con i bambini le interazioni più naturali fra genitori e figli. In realtà sono molto più di questo: forniscono anche una precisa stimolazione di cui il cervello in crescita del bambino necessita. Gesti affettuosi e parole incoraggianti fanno sentire il vostro bambino amato e accettato per quello che è, e in questo modo imparerà a sua volta ad amare gli altri.

Aiutate il vostro bambino ad imparare a risolvere i conflitti in modo appropriato e sano
Per i bambini, la capacità di esercitare un maggiore autocontrollo avviene col tempo, la maturazione del cervello, la pratica e le cure offerte dai genitori. Aiutando i bambini molti piccoli a dare un nome ai propri sentimenti e permettendo loro di vedere e mettere in pratica modi per controllare i loro impulsi, gli permette di imparare a risolvere i conflitti per conto proprio.

Aiutate vostro figlio a comprendere la gioia che si prova col “dare – avere” nelle relazioni
Imparare a dare e avere nelle relazioni aiuterà il vostro bambino a giocare con gli altri bambini e a condividere le proprie cose. Imparerà anche a prendersi cura dei sentimenti degli altri.

Aiutate il vostro bambino a sentirsi al sicuro
Sapere di poter contare su qualcuno nei momenti di difficoltà aiuta a sviluppare un senso di sicurezza. All’inizio il vostro bambino avrà bisogno della vostra presenza fisica ma col tempo, crescendo, gli basterà solo sapere che può fare affidamento su di voi.

Coltivate in lui il rispetto per le differenze
I bambini piccoli non sono inibiti dalle etichette sociali ed esprimono in maniera naturale la loro curiosità per le differenze nel colore della pelle, nel peso e nelle dimensioni che osservano. Gli adulti svolgono un ruolo significativo nell’aiutarli ad apprezzare le differenze, fungono da modello che gli permette di rendersi conto che ogni persona è unica e meritevole di rispetto.