Le mostre di marzo, tra Milano, Padova e Roma

Per tutto il mese di marzo, alla Fondazione Matalon di Milano la mostra fotograficLa flotta perduta di Kubilai Khan. Mostra fotografica della spedizione archeologica. Nel 1281 l’ Imperatore della Cina Kubilai Khan, nipote del più noto Gengis, tentò di invadere il Giappone, ma la gigantesca flotta di circa mille imbarcazioni e quarantamila uomini fu fermata da un improvviso e violentissimo tifone che la fece affondare insieme ai suoi sogni di conquista. Una mostra che appassionerà grandi e piccini.

A Cittadella (PD), fino al 31 marzo troverete esposte le macchine di Leonardo. Slogan della mostra è “guarda e tocca”, i visitatori, infatti, hanno modo di osservare da vicino, toccare con mano ed azionare i congegni perfettamente funzionanti e collocati, in una atmosfera suggestiva, in modo da coinvolgerli anche emotivamente facendoli divertire.

A Roma invece vedremo in mostra le avventure di Alina di Marina Rivera. Una mostra che ha l’ intenzione di far uscire dal libro il personaggio Alina, per farle condividere con il pubblico la sua musica e le sue storie. Marina Rivera vi aspetta, in compagnia di Alina, il 12 marzo al Clivo Bistrot di Roma.

19 marzo, le attività dedicate ai papà!

Richiesta la presenza dei papà domenica 19 marzo Ca’ Pesaro (VE), mettetevi insieme alla prova in una sorta di performance collettiva di pittura!

Al Museo del Cinema di Torino invece domenica 19 un papà sarà il protagonista dell’ ultimo appuntamento al Cinema con bebè che vede la proiezione di Il Drago Invisibile.
Inoltre, In occasione della mostra sul pittorialismo, il fotografo Nicolas Boria farà una dimostrazione dell’ antico mestiere di fotografo con la sua camera oscura ambulante. Usando l’ attrezzatura e i procedimenti chimici dei primi Novecento, realizzerà ritratti ai visitatori del museo. Un’ occasione imperdibile per realizzare un ritratto d’ antan con il proprio papà!

Al Grande Museo del Duomo di Milano, invece, I bambini accompagnati dai loro genitori, muniti di photo camera, cellulari o tablet saranno coinvolti in una speciale visita gioco, in cui potranno scattare selfie o divertenti foto con i loro papà per condividerle poi sui social network in ricordo di una visita al Museo molto speciale! Preparate il bastone!

Per restare sempre aggiornati sulle attività da fare insieme ai vostri bambini, seguite lsezione eventi del nostro sito in continuo aggiornamento!