È uscito ‘Storie della buonanotte per bambine ribelli 2’: ancora cento (e più), brevi biografie di donne vere con una storia straordinaria. Dall’8 al 12 marzo le autrici Elena Favilli e Francesca Cavallo saranno in Italia per il book tour.“

Se il primo libro raccontava del potere insito in un cuore pieno di fiducia il secondo volume di Storie della buonanotte per bambine ribelli è un invito a non cedere di un millimetro sulle proprie idee, convinzioni, conquiste, aspirazioni. Soprattutto se la tentazione di cedere è dovuta a un qualche stereotipo di genere. Non vi tirate indietro e tutti faranno un passo in avanti, scrivono Elena Favilli e Francesca Cavallo nella prefazione. Positivamente testarde, come le donne protagoniste di questo secondo libro, già un bestseller.

Un successo annunciato ma tutto guadagnato per le Rebel Girls

Abbiamo già parlato della storia imprenditoriale di Elena e Francesca e di tutto ciò che le ha portate a scrivere il primo Storie della buonanotte per bambine ribelli. Cioè, dare alle bambine e ai bambini un libro che innanzi tutto avesse come protagoniste le donne. E che fossero rappresentate non come principesse da salvare, ma come persone reali in grado di fare qualcosa di buono. E vi abbiamo anche già raccontato dello straordinario successo che ha avuto il crowdfunding per pubblicare il volume 2.

La cosa straordinaria è che attorno alle autrici e alla loro azienda Timbuktu Labs si è creata una community fortissima in tutto il mondo, che è stata prodiga di suggerimenti nei mesi di preparazione del libro. Elena e Francesca alla fine hanno dato voce, e 50 artiste hanno aggiunto forme e colori, a storie che chiedevano di essere raccontate. Storie note a tutti (chi non sa chi siano Agatha Christie o Nefertiti?) o sconosciute ai più; o magari molto note a chi le ha suggerite per una questione di appartenenza geografica, ma completamente sconosciute dall’altro capo del mondo.

Fra le storie ribelli, tutto il mondo e tutte le professioni. E c’è un glossario

Le donne sono cento e più: ci sono, per esempio, insieme le tre informatiche della Nasa Katherine Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson, la cui vicenda fra scienza e razzismo è stata raccontata anche nel film del 2016 Il diritto di contare. Arrivano da 42 paesi e fanno le professioni più disparate. Anche se, come nel precedente libro, troviamo una netta prevalenza di personaggi dell’area politica (trenta biografie): da figure storiche, ad attiviste a politiche di professione. Seguite da donne coinvolte nelle arti (scrittrici, cantanti, musiciste, artiste etc) e da quelle che lavorano o hanno lavorato in campo tecnico-scientifico. Rispetto al primo libro, ci sono più figure ibride, soprattutto di donne che sono “anche“ imprenditrici, come Madonna, Oprah Winfrey o Beyoncé. I messaggi possono essere in questo senso diversi: suggerire ai più piccoli, alle più piccole soprattutto, che il mondo migliora se tutti facciamo la nostra parte. E riaffermare che anche le donne possono mettersi in gioco nel lavoro, rischiando del proprio e costruendo la loro attività.

Il tutto con lo stile, confermato, del primo libro: un linguaggio semplice, con il classico inizio C’era una volta, racconta in 20-25 righe la biografia della protagonista della pagina, che è accompagnata da una illustrazione. E un linguaggio delicato, per non nascondere ai bambini gli aspetti più tragici di alcune storie, ma lasciare la possibilità ai genitori di decidere come spiegarli. Ad esempio, nel libro si dice che i terroristi dell’Isis fecero molto male a Nadia Murad, giovane irachena diventata poi attivista a favore delle donne ridotte in schiavitù. E se ci sono espressioni difficili, ben segnalate nel testo, ecco un glossario a fine libro.

Il book tour in Italia

Se avete già acquistato la vostra copia di Storie della buonanotte per bambine ribelli 2, o avete intenzione, sappiate che questa settimana Elena Favilli e Francesca Cavallo sono in Italia per il loro book tour. Potete raggiungerle a Milano giovedì 8 marzo alle 18 alla Rizzoli per un firmacopie. Oppure venerdì 9 marzo nelle Sala Volta di Fieramilanocity alle 18 per una presentazione, alla quale alle 19 seguirà il firmacopie. Sabato 10 marzo le autrici saranno alla Feltrinelli di Napoli alle 18, mentre lunedì 12 marzo alle 21 chiuderanno il book tour italiano a Torino al Circolo dei lettori.

Elena Favilli e Francesca Cavallo, Storie della buonanotte per bambine ribelli 2, Mondadori 2018 (dai 7 ai 9 anni)