turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Inside Out 2

Inside Out 2: trama, trailer e curiosità del nuovo film Disney Pixar sulle emozioni

da Giu 25, 2024

Home » Film per bambini » Inside Out 2: trama, trailer e curiosità del nuovo film Disney Pixar sulle emozioni

Inside Out 2: un film emozionante per tutta la famiglia

Siete pronti per una travolgente avventura nel mondo delle emozioni? Tra i film per bambini più attesi dell’anno, Inside Out 2, il sequel del film di successo Inside Out, è finalmente arrivato al cinema! Diretto da Kelsey Mann, il film ci riporta nella mente di Riley Andersen, questa volta mentre affronta la turbolenta fase dell’adolescenza. Ecco cosa dovreste sapere su questo imperdibile film per tutta la famiglia.

La trama di Inside Out 2

Riley ha compiuto 13 anni ed è alle prese con le sfide dell’adolescenza. Nel suo mondo interiore, le emozioni hanno creato una nuova sezione chiamata “Senso di Sé”, che ospita ricordi e sentimenti fondamentali per la sua personalità. Ma nuove emozioni improvvisamente irrompono e prendono il sopravvento: Imbarazzo, Noia, Invidia, Nostalgia e Ansia cominciano a spadroneggiare sulla consolle. Riley dovrà imparare a gestirle, mentre affronta il passaggio a una nuova scuola, la voglia di stringere nuove amicizie e di essere socialmente accettata, contro il bisogno di essere amata per quella che è, e l’ambizione di concludere con successo il Campus estivo di Hockey.

Guarda il trailer

Fate spazio a nuove emozioni: arriva ansia!

Inside Out 2 offre uno sguardo affascinante sulla psicologia umana. Potete utilizzare il film come punto di partenza per discutere l’importanza di comprendere e gestire le emozioni con i vostri figli. Come funzionano le emozioni? Come possiamo imparare a riconoscerle e a gestirle? Particolarmente efficace la rappresentazione visiva di come l’ansia possa prendere il controllo e di quali siano le conseguenze psicologiche e fisiche. In una scena molto significativa quanto realistica, ad esempio, Ansia fa inavvertitamente pensare a Riley di non essere abbastanza brava e questo finisce per causare alla ragazzina un attacco di panico. Un altro tema centrale del film è la pubertà, vista attraverso i classici cambiamenti fisici ma soprattutto le sfide emozionali che comporta, non solo per Riley ma anche per le persone che le stanno accanto.

Inside Out 2: il parere della psicologa

Abbiamo chiesto alla psicologa Ilaria Saccon un parere sul sequel di Inside Out. Ecco cosa ci ha detto: anche in questo film, la rappresentazione delle emozioni come personaggi distinti ma interconnessi ci aiuta a comprendere come tutte siano fondamentali per influenzare il comportamento e le esperienze di una persona. Quelle che appaiono in questo nuovo film, sono le Emozioni Secondarie che si formano da una combinazione delle emozioni primarie e sono influenzate dal contesto e dalla cultura e che sono molto legate alla relazione con l’altro diverso da Sé

Sicuramente uno dei messaggi principali del film è che non possiamo controllare le situazioni ma possiamo comprendere e accogliere cosa succede dentro di noi in una determinata situazione.
Tutti prima o poi ci sentiamo sopraffatti dai cambiamenti e non ci riconosciamo più, ma questo fa parte del nostro percorso di crescita.

Saper riconoscere e dare un nome alle nostre emozioni è una parte fondamentale del riuscire a gestirle.

Perché andare a vedere Inside Out 2 con i bambini?

  • Emozioni in primo piano: Inside Out 2 offre una rappresentazione creativa delle emozioni umane. I bambini potranno tornare a identificarsi con Gioia, Tristezza, Paura, Rabbia, e Disgusto, mentre si scontrano e collaborano nella mente di Riley. Ma non solo, questo sequel espande lo spettro emotivo, includendo Imbarazzo, Ennui (noia), Invidia e Ansia. È proprio quest’ultima ad essere al centro della storia, e riteniamo che sia positivo, dal momento che le statistiche ci dicono che sempre più bambini soffrono di ansia.
  • Messaggi positivi: Il film affronta temi importanti come l’accettazione di sé stessi, l’importanza di tutte le emozioni nel percorso della nostra crescita e l’evoluzione della personalità. È quindi un’opportunità per avviare conversazioni significative con i bambini.
  • Divertimento per tutte le età: Inside Out 2 è un mix di commedia, avventura e momenti toccanti. Gli adulti apprezzeranno gli strati più profondi del film, mentre i più piccoli si divertiranno con le esilaranti situazioni create dalle emozioni.

Il successo di Inside Out 2: un film per bambini consigliato

Senza spoiler, possiamo dire che Inside Out 2 è un successo. Dopo appena otto giorni di programmazione si è imposto come il più alto incasso del 2024, e ha registrato il miglior risultato italiano mai raggiunto da un film d’animazione. La regia di Kelsey Mann si è rivelata impeccabile, e le voci, sia le originali che quelle del doppiaggio nostrano, danno vita ai personaggi in modo coinvolgente. I doppiatori infatti, in particolar modo Maya Hawke nel ruolo di Ansia, hanno affrontato una sfida unica nel sequel lavorando a stretto contatto con psicologi e esperti di comunicazione emotiva per catturare le sfumature delle diverse emozioni. La grafica è spettacolare, e, anche se alcuni critici preferiscono l’opera di Micheal Gioacchino per il primo film, riteniamo che la colonna sonora di Andrea Datzman completi brillantemente l’esperienza. In breve, Inside Out 2 è un film che unisce divertimento, emozione e riflessione. Vi consigliamo di rimanere in sala oltre i titoli di coda, per non perdervi la scena post credits. Un’aggiunta tardiva del regista che si focalizza su un oscuro segreto di Riley, preparando il terreno per Inside Out 3!

 

Inside Out 2
In definitiva, consigliamo la visione Inside Out 2 perché questo film si rivela uno strumento semplice ed efficace per poter far capire le emozioni ai bambini, e inoltre sa illustrare molto bene cosa succede con la preadolescenza e l’adolescenza, periodi di grande scombussolamento emotivo per i figli così come per i genitori.
Quali altri film stanno per uscire al cinema? Scoprili nell’articolo: I film per bambini da vedere al cinema nel 2024
Angela Siracusa

Angela Siracusa

La mia passione per le storie mi ha portata a lavorare dieci anni tra biblioteche, musei e librerie. Nel 2012 ho aperto Lovingbooks, un approdo online per bibliofili e per (di)vagatori curiosi. Dal 2023 sono entrata a far parte della redazione di Kid Pass.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.