turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
carolina grosa illustrazione con_gli_occhi_dei_bambini

Intervista all’illustratrice Carolina Grosa

da Giu 26, 2020

Home » Notizie e curiosità » Intervista all’illustratrice Carolina Grosa

Il nostro viaggio #congliocchideibambini fa tappa in Valle d’Aosta grazie all’illustratrice Carolina Grosa che dà voce ai bambini della sua regione.

Ciao Carolina! Grazie di aver accettato di rappresentare La Valle d’Aosta attraverso il progetto #congliocchideibambini, presentati ai lettori di Kid Pass!

Mi chiamo Carolina Grosa, ho 27 anni e lavoro come illustratrice freelance dividendomi tra l’illustrazione per l’infanzia, editoriale e scolastica, e la grafica pubblicitaria. Quando non disegno suono la chitarra, mi piace preparare il tè ma poi mi dimentico sempre di berlo, adoro il colore giallo e aggiorno il computer con estrema puntualità.

Sei il portavoce dei tuoi piccoli corregionali con la tua illustrazione, in che città vivi e cosa caratterizza di più la tua terra?

Devo tanto alle mie origini geografiche in termine di ispirazione per i miei disegni; i primi anni della mia vita li ho trascorsi a Valnontey, una frazione di Cogne, in Valle d’Aosta. Mio padre, Guardiaparco, mi ha insegnato i segreti e l’amore per la natura; d’altronde per merito della sua bellezza la mia regione è nota meta turistica. Oltre alle montagne, sono rappresentanti indiscussi della Valle d’Aosta il vino, i digestivi e le pietanze alpine unte e ipercaloriche, di solito a base di polenta e Fontina.

Il mondo sta cambiando e dobbiamo fare i conti con una nuova realtà, com’è vissuta nella tua regione?

Considerata la singolarità della situazione che stiamo vivendo, penso sia impossibile generalizzare. Sicuramente è stato ed è strano per tutti; io sono stata molto fortunata perché ho trascorso la quarantena in una casa con un meraviglioso giardino, ai margini del bosco, ed essendo già in partenza di natura selvatica non ho sofferto la reclusione.

 

Hai rappresentato la visione dei bimbi Valdostani con delle coloratissime montagne, come hai scelto il soggetto?

Una piccola consolazione dell’aver trascorso il lock down in Valle d’Aosta è il fatto di avere avuto sempre e comunque come punto di riferimento al di là dei vetri delle finestre le montagne che circondano da ogni lato la mia regione. Ho pensato che per tanti siano state di compagnia.

Quale frase sceglieresti per accompagnare la tua illustrazione?

In attesa di farlo ce lo immaginiamo.

Manda un saluto ed una frase di incoraggiamento ai piccoli lettori di Kid Pass!

Ciao bambine e bambini! Ci vediamo quest’estate in montagna passeggiando sui sentieri, a distanza di sicurezza.

Carolina Grosa illustratrice

 

 

Scopri tutte le illustrazioni e le interviste dall’Italia e dal mondo del progetto #congliocchideibambini

#congliocchideibambini, le visioni dei piccoli secondo gli illustratori italiani e del mondo

Stella Nosella

Stella Nosella

Stella Nosella è una scrittrice veneta, più volte candidata al Premio Strega Ragazzi, testimonial di lettura per la sua regione per i Piccoli Lettori. Scrive albi illustrati, narrativa, pubblicità, teatro, cinema e televisione; è stata responsabile editoriale dell'area ragazzi della casa editrice L'Orto della Cultura. Collaboratrice del portale Kidpass.it ed è Caporedattore della rivista trimestrale Kid Pass Magazine. Collabora come Project Manager e Agente per l'estero per C.atWork Creative.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.