AMACI, Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani, dal 2003, anno della sua costituzione, ha orientato la propria attività verso tre obiettivi fondamentali: conoscersi, conoscere gli altri e farsi conoscere con un solo scopo: far scoprire la cultura dell’ arte moderna e contemporanea nel nostro paese.

L’ Educational Day rimette al centro la funzione educativa dei musei

Domenica 6 marzo, l’ Associazione e i 25 musei associati apriranno le loro porte in occasione del secondo Educational Day. I direttori dei musei hanno affidato all’ artista Valerio Rocco Orlando la realizzazione di un progetto per approndire i legami tra i dipartimenti educativi dei musei, il loro territorio e il pubblico. L’ artista ha visitato i musei associati e intervistato gli operatori dei Dipartimenti Educativi. Da questa indagine è nato OSMOSIS, con l’ obiettivo di creare un dialogo tra i musei, gli artisti e il pubblico.

Un programma multiforme elaborato dai Dipartimenti Educativi

Laboratori, workshop, conferenze, visite guidate, incontri e conversazioni: questo il programma del progetto rivolto principalmente ad un pubblico adulto, che vede coinvolti i 25 musei associati, e incentrato su delle domande chiave rivolte ai visitatori per attivare uno scambio tra l’ artista e il pubblico. Non manca comunque un programma dedicato anche alle famiglie e ai bambini.

Tutte le attività organizzate in occasione dell’ Educational Day sono gratuite.