turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass

Tramandiamo la cultura. La Reggia di Caserta e la rete dei siti reali borbonici

Home » Tramandiamo la cultura. La Reggia di Caserta e la rete dei siti reali borbonici
Tramandiamo la cultura. La Reggia di Caserta e la rete dei siti reali borbonici

Quando

11/05/2024    
09:00 - 13:00

Tipologia evento

La Reggia di Caserta aderisce alla decima edizione dei “Kid Pass Days”, iniziativa che si terrà in tutta Italia l’11 e il 12 maggio 2024, che prevede un ricco programma di eventi per famiglie in collaborazione con i musei e le associazioni di tutta Italia.

Il Museo – in collaborazione con l’Istituto “Terra di Lavoro” di Caserta – organizza per l’11 maggio 2024 una visita guidata per i bambini e le loro famiglie per raccontare la rete dei siti reali borbonici.

 L’iniziativa, curata dal Servizio Educazione e Mediazione del Museo, costituisce l’esito di percorso educativo che promuove – nell’ambito dei Percorsi Competenze Traversali e Orientamento (PCTO) stipulati dalla Reggia di Caserta con le scuole del territorio – la conoscenza dei Siti Reali borbonici (Persano, Carditello, Portici, Casino al Fusaro, San Leucio, Villa Favorita di Resina, ecc..), intesi come sistemi di valorizzazione culturale, territoriale, produttiva e sociale dell’età borbonica. In particolare, quest’anno sono stati effettuati dei focus sui siti i cui beni sono confluiti nel patrimonio della Reggia di Caserta, residenza principale di una nuova dinastia, a seguito della loro dismissione: Carditello, San Leucio, la Villa Favorita di Resina e Portici, tra gli altri. Nel corso del programma formativo sono stati elaborati contenuti di promozione e comunicazione per evidenziare le relazioni tra i diversi luoghi e costruire una rete di attività educative e culturali condivise.

ll progetto – ampiamente diffuso attraverso il Portale EFR (cultura.gov.it) e rientrante nell’Offerta formativa 2024 della Reggia di Caserta, voluto dalla Direzione Generale Educazione e ricerca del Ministero della Cultura, ha previsto un calendario formativo specifico di lezioni organizzate sia presso la Reggia di Caserta, sia presso le scuole aderenti e i siti reali borbonici prescelti.

A conclusione del progetto vengono presentati i risultati dell’Istituto “Terra di Lavoro” di Caserta, guidato dallo staff PCTO dell’Istituto: prof. Francesco Cordua, Prof.ssa Claudia Comel, prof. ssa Graziana Iadicicco. Per l’Istituto Terra di Lavoro di Caserta ISISS TERRA DI LAVORO – Homepage del portale scolastico, la formazione ha previsto un orientamento ad indirizzo professionale per i percorsi di guida turistica, accoglienza museale o alberghiera.

Uno degli incontri è stato riservato all’associazione Siti Reali e Residenze Borboniche, partner del progetto, il cui presidente Alessandro Manna ha illustrato agli studenti le varie potenzialità della piattaforma Royal District (Distretto Reale | Benvenuti in un mondo di storia (royaldistrict.it)), appositamente creata per sviluppare al massimo le potenzialità della rete.

Per l’occasione gli studenti sono chiamati ad offrire la loro accoglienza nella Reggia di Caserta a coetanei e bambini, al fine di rafforzare il senso civico, promuovere la responsabilità condivisa nel conservare e valorizzare il patrimonio culturale e trasmettere competenze.

Chi: bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni d’età, accompagnati dalle famiglie.

Dove: Reggia di Caserta

Come: ingresso ai possessori del biglietto/abbonamento

Quando: 11 maggio 2024, dalle ore 9.00 alle 13.00

Contatti:

Percorsi formativi per le scuole – Reggia di Caserta (cultura.gov.it)

ISISS TERRA DI LAVORO – Homepage del portale scolastico

 

kid pass magazine 5 rivista per famiglie gratuita
canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.