turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
la piccionaia spettacoli vicenza astra (1)

Terrestri d’estate – Festival dello spettatore curioso – Famiglie Curiose

Home » Terrestri d’estate – Festival dello spettatore curioso – Famiglie Curiose
Terrestri d’estate – Festival dello spettatore curioso - Famiglie Curiose

Quando

29/06/2024 - 20/07/2024    
21:00

Dove

Teatro Astra
Contrà Barche, 55, Vicenza, VI, 36100, Veneto

Tipologia evento

.

Un arcobaleno negli occhiali, il colore che viene esaltato dai fiori: l’immagine dell’illustratrice Cass Urquart rappresenta Terrestri d’estate – Festival dello spettatore curioso, la terza edizione de La Piccionaia che coinvolgerà bambini, adolescenti, adulti e famiglie. Spettacoli serali, eventi pomeridiani, pièce teatrali per famiglie, centri estivi, Silent Play e una rassegna settembrina riempiranno l’estate vicentina, allargata anche in provincia.

Come un arcobaleno, il cartellone estivo curato dal Centro di Produzione Teatrale de La Piccionaia sarà un viaggio tra sogno e magia, tra paesaggi e rilettura dei classici.

Sviluppato tra il Teatro Astra a Vicenza, il pertinente giardino, gli immancabili paesaggi, Colceresa, Valdagno e San Vito di Leguzzano, Terrestri in viaggio – Il festival dello spettatore curioso si allargherà poi a settembre al bosco urbano a ovest di Vicenza, con Carpaneda Ecofestival, che l’anno scorso è già stata palcoscenico della prima edizione: dopo la grande risposta ricevuta dal pubblico, quest’anno il ritorno prevede un ricco programma di due giorni.

All’interno del festival si trovano cinque programmi, con il primo appuntamento il 22 giugno, differenziati per tipologia di pubblico e di contenuto: Serate Terrestri è la rassegna serale per adulti, Famiglie curiose raccoglie gli appuntamenti dedicati ai bambini e ai loro genitori, Astracamp è il centro estivo in cui i bambini e i ragazzi diventano protagonisti, La Corte dei Bambini è l’iniziativa in collaborazione con il Comune di San Vito di Leguzzano rivolta alle famiglie, mentre Incontri con il paesaggio è dedicato a un gruppo più vasto, dall’adolescente all’adulto, con i Silent Play®, il concerto all’alba e un workshop.

Scopriamo nel dettaglio gli appuntamenti per bambini:

Circolo Popolare Artico – Gli Omini

+6 anni
sab 29 giugno 2024, 21:00

Una terra lontana, quasi irraggiungibile. Una comunità di sedici cacciatori e novantadue cani, sparsi in nove baracche, nella Groenlandia più inabitabile. Una natura prorompente. Immensi
spazi vuoti. Sfide avventurose, amicizie improbabili, atipiche esperienze di formazione. Eroi senza paura ma con mille debolezze. Questo è il mondo dei racconti di Jørn Riel, antropologo e ricercatore danese, inventore della saga polare a cui s’ispira Circolo Popolare Artico.

Il diario di Sofia – Gommalacca Teatro

+6 anni
ven 12 luglio 2024, 20:30
sab 13 luglio 2024, 10:30

tratto da “La nave degli incanti” di Riccardo Spagnulo

La storia della Nave degli Incanti è stata scritta, in co-creazione, da Riccardo Spagnulo insieme a circa 200 cittadini lucani, tra il 2018 e il 2019, nel corso di vari laboratori intergenerazionali e appartenenti a cinque comunità: Potenza, Albano di Lucania, Calciano-Oliveto Lucano-Garaguso, Ferrandina e Matera.

La drammaturgia originale, affonda le sue radici nella materia emersa dalla ricerca-azione condotta nelle comunità lucane nel corso del 2017, ed ha rivelato un patrimonio culturale popolare contemporaneo, generando la nascita di vari personaggi fantastici – il pesce bambino Milo, l’Incantatrice delle rocce, l’Alchimista, la Cicogna Nera, Madre Luce, il Signore Oscuro – e uno spettacolo ad episodi in cinque tappe, capaci di sospingere il viaggio della Nave degli Incanti, una imponente nave viaggiante su ruote, ideata e co-prodotta da Gommalacca Teatro nel progetto “Aware” selezionato e coprodotto da Fondazione Matera 2019.

Nell’estate del 2021 a distanza di due anni in una serie di azioni di focus e creazione drammaturgica, siamo ritornati a raccontare la storia della piccola protagonista Sofia proprio nel borgo della Martella a Matera, l’ultima tappa della Nave nel mese di luglio del 2019.

In questa nuova veste lo spettacolo racconta alcuni personaggi della storia originale attraverso il punto di vista dei bambini e delle bambine invitate a partecipare non solo tramite l’ascolto ma anche con l’esperienza diretta e attiva. L’uso di materiali come tempere, corde in juta, veli-seta, vasche di grano e bottiglie di vetro colorato, promuovono una esperienza narrativa tattile volta alla riscoperta non solo di una storia ma di un luogo, attraverso azioni creative che fanno avanzare il Pubblico all’interno di un ambiente ricreato. A tale fine lo spettacolo può vedere la sua realizzazione in luoghi al chiuso e all’aperto con diversi spazi allestiti e dedicati a ogni capitolo. Il diario di Sofia è il primo di una serie di allestimenti che la compagnia produrrà nel prossimo triennio affrontando la storia originaria con linguaggi e metodologie sempre nuove.

Home sweet home – Roberto Capaldo

+3 anni
sab 20 luglio 2024, 19:00

L’intero progetto nasce da una ricerca che si è nutrita di incontri e laboratori sia con adulti che con bambini, in qualche modo costretti a lasciare o a ricostruire altrove la propria dimora. Migranti, senza fissa dimora, pazienti in lungo degenza, tutti ospiti e operatori delle RSA Casa di Industria Onlus, dell’Associazione Dormitorio San Vincenzo de Paoli e all’Asilo Notturno San Riccardo Pampuri Fatebenefratelli Onlus di Brescia.
Le domande di partenza sono state: cos’è casa, dove si trova, quando ci si sente a casa e, una volta che si è trovata, cosa c’è dentro e cosa rimane fuori da quella casa?
L’indagine su questi temi ha portato alla creazione degli spettacoli Casa dolce casa|Capitolo 1 e L’intruso|Capitolo 2. Due atti connotati da altrettanti essenziali elementi scenici, una sedia e un
tronco d’albero, che identificano i momenti di un viaggio alla ricerca di un luogo, fisico e figurato,
dell’abitare.

Informazioni

biglietti
unico € 5

in caso di maltempo gli spettacoli nel giardino del teatro astra verranno spostati all’interno del teatro

informazioni prenotazioni e prevendite
ufficio teatro astra
contrà barche 55, vicenza
tel 0444 323725
info@teatroastra.it

Vai alla pagina dedicata sul SITO UFFICIALE

 

kid pass magazine 5 rivista per famiglie gratuita
canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.