turismo e eventi per famiglie e bambini kid pass
Rassegna teatrale piccolipalchi

Piccolipalchi: rassegna teatrale per bambini

Home » Piccolipalchi: rassegna teatrale per bambini
Piccolipalchi: rassegna teatrale per bambini

Quando

09/03/2024 - 24/03/2024    
00:00

Tipologia evento

Spettacoli della rassegna teatrale Piccolipalchi

gli appuntamenti di marzo 2024 della rassegna teatrale Piccolipalchi

Streghe – 9 marzo a Latisana

Streghe di Progetto g.g. con Consuelo Ghiretti e Francesco Grisenti è uno spettacolo liberamente ispirato all’opera letteraria di Roal Dahl che affronta alcune tematiche fondamentali dell’infanzia: l’incontro con le paure, il loro riconoscimento e la possibilità di superarle; ma anche la forza del fare, del creare e di diventare grandi. La storia si focalizza sul rapporto speciale nonna e nipotino.

teatro di narrazione e figura
durata: 50 minuti

da 3 anni 

+ Erba – 17 marzo ore 17.30 a Udine

+Erba è uno spettacolo interattivo in cui due danzatrici creano, con la partecipazione dei bambini, una città immaginaria. La danzatrice “architetta” osserva il paesaggio e disegna l’intera città partendo dalle case, le strade e gli spazi urbani. La danzatrice “giardiniera” invece osserva la terra, gli insetti, disegna erba e alberi. I due personaggi si muovono in una scena vuota dove due grandi schermi allineati evocano una stanza delle meraviglie: qui le loro fantasie, idee e progetti si colorano e prendono vita. L’architetta immagina case gradevoli e piene di luce, la giardiniera le ridisegna inserendo erba e alberi e, piano piano, la loro città immaginaria cresce unendo le due diverse sensibilità.

Compagnia TPO. Direzione artistica Francesco Gandi, Davide Venturini, danza Běla Dobiášová, Valentina Consoli, coreografia Isabella Giustina, set interattivo Rossano Monti, visual design Elsa Mersi, musiche originali Federica Camiciola, Francesco Fanciullacci, costumi Annamaria Clemente, scene Livia Cortesi, collaborazione al concept e support pedagogico Sandra Goos

danza

durata: 50 minuti

da 4 anni

Ferdinando il Toro, i fiori e il calabrone – 24 marzo ore 17 a Muggia

C’era una volta in Spagna un piccolo toro che si chiamava Ferdinando. Tutti gli altri piccoli tori correvano, saltavano e si prendevano a testate; ma Ferdinando no. Lui aveva il suo posticino prediletto all’ombra di un albero di sughero, dove si accucciava tranquillamente ad annusare i fiori. La sua mamma capiva che lui non si sentiva solo e lo lasciava fare, di modo che fosse contento. Con il passar degli anni Ferdinando crebbe e crebbe, finché divenne molto grosso e molto forte. Tutti gli altri tori volevano combattere nell’arena di Madrid, ma Ferdinando no; a lui piaceva ancora star seduto sotto l’albero di sughero ad annusare i fiori.

Così inizia la storia di Ferdinando il Toro, il quale non amava né combattere né dimostrare la sua forza, non per una decisione o per un particolare motivo, ma, semplicemente, perché era fatto così. Perché amava il profumo dei fiori e la loro bellezza.

da La storia del toro Ferdinando di Leaf Munro

di Danilo Conti e Antonella Piroli, con Danilo Conti. Scene: Massimiliano Fabbri, Scuola Arti e Mestieri Cotignola, musiche: Mario Strinati, canzoni registrate: Antonella Piroli, Euski, voce registrata: Ivan Conti. Produzione: TCP Tanti Cosi Progetti / Accademia Perduta Romagna Teatri

teatro d’attore, oggetti e pupazzi

durata: 50 minuti

da 3 anni

Info, biglietti e prenotazioni

Intero: 6 euro
Ridotto per abbonati e convenzioni ERT: 5 euro
Pacchetto famiglia (4 ingressi): 20 euro
Biglietti in vendita anche online su ertfvg.vivaticket.it

Ente Regionale Teatrale del FVG
t. 0432 224246
biglietteria@ertfvg.it

 

kid pass magazine 5 rivista per famiglie gratuita
canzone kid pass siamo noi di nicole di danieli koi

DA SCOPRIRE

VACANZE FAMILY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UN REGALO DA KID PASS!

In omaggio la nostra guida: 10 città d’Italia da vedere con i bambini.

Resta aggiornato sulle migliori proposte family nella tua città e non solo!

 

Trattamento dati personali

Grazie per esserti iscritto! Riceverai via email il link per scaricare la guida.