Avete già organizzato le vacanze di Natale? Alcune idee per vivere un’esperienza indimenticabile insieme ai nostri bambini andando a visitare le più belle case di Babbo Natale in Italia.

Andiamo alla scoperta dei più bei villaggi di Babbo Natale in Italia, sacca in spalla, cappellino e… si parte!

Il parco e la grotta di Babbo Natale a Ornavasso

La più originale tra le case di Babbo Natale si trova in Piemonte, a 200 metri sotto terra. Babbo Natale da ormai nove anni, accoglie i bambini all’interno della sua grotta, una vera e propria cava sotterraneo che si raggiunge percorrendo una galleria lunga 200 metri, fino ad arrivare al grande salone di marmo dove Babbo Natale insieme ai suoi aiutanti twergi attenderà i bambini che potranno così consegnergli la letterina e scattare inseme una foto ricordo.

Il magico paese di Natale di Govone

In provincia di Cuneo, nel cuore delle colline delle Langhe, da dodici anni prende vita il Magico Paese di Natale con un mercatino che quest’anno (2018, ndr) vedrà 100 casette e si snoda per le stradine del parco del castello di Govone (antica Reggia Sabauda). All’interno del castello si animeranno tantissime attività per grandi e piccoli.

Il Villaggio di Natale Flover di Bussolengo

Oltre 7000 mq completamente dedicati al Natale, a Bussolengo (VR) da ventidue anni viene ricostruito un Villaggio di Natale: un vero borgo medievale con mura di cinta, bosco incantato animato da gnomi e folletti e nel weekend si potrà incontrare Babbo Natale e consegnargli la propria letterina. Il centro storico invece viene animato dalle bancarelle del mercatino, alberi addobbati, presepi e decorazioni.

Il Paese di Babbo Natale di Chianciano Terme

La leggenda narra che Babbo Natale con la sua slitta, direttamente dalla Lapponia atterri proprio sulle cime del Monte Amiata, per trascorrere le vacanze nella sua casa calda ed accogliente di Chianciano Terme in una location davvero originale che vede come cornice alberi secolari e una struttura a misura di famiglia: il Parco Acquasanta. Babbo Natale ha deciso di trattare coi guanti le famiglie che verranno a fargli visita: piscina termale, giochi e attrazioni per sognare ad occhi aperti e naturalmente si potrà incontrare Babbo Natale nella sua baita.