Il Museo delle Scienze di Trento ospita, fino al primo marzo, la mostrTempo di lupi, un percorso espositivo che vuole raccontarci, attraverso reperti e corner interattivi, chi è veramente questo splendido animale. Adulti e bambini devono lasciare le paure a casa, dimenticarsi di quel cattivone che ha mangiato la nonna e Cappuccetto Rosso, che soffiava sulle case dei porcellini, che minacciava Pierino. Ma anche mettere da parte tutte quelle leggende sui lupi mannari, e fare posto a un racconto oggettivo, scientifico, che parli dell’ effettivo rischio di estinzione che corre questo mammifero.

Se poi tra di voi ci sono anche dei piccoli artisti, non potete perdere questa occasione: al museo il sabato pomeriggio, o comodamente a casa, potete disegnare il lupo e partecipare al concorso promosso dLife WolfAlps, progetto che mira alla conservazione del lupo sull’ arco alpino, che mette in palio ingressi gratuiti in centri faunistici, parchi naturali e musei per tutti i partecipanti, e weekend fra natura e cultura con escursioni e attività di monitoraggio sul lupo per i cinque finalisti.

Ma c’ è dell’ altro: una selezione dei disegni dei partecipanti al concorso, che terminerà il 20 aprile, saranno esposti al MUSE. Cosa aspettate? Matita in mano!